FURORE - CAPITOLO SECONDO - PRIMA TV ASSOLUTA

DOMENICA 18 FEBBRAIO IN PRIMA SERATA - Ci sono speranze che non muoiono mai..

Anni ’60. Giovanna (Raffaella Di Caprio), una giovane ragazza napoletana, scopre, dopo la morte dei genitori di essere stata adottata. Un misterioso personaggio le confessa di averla strappata dalle braccia della sua vera mamma quando aveva pochi giorni, e le lascia una foto che la ritrae neonata insieme alla donna, in un piccolo paese del nord, Lido Ligure. Giovanna parte immediatamente per la cittadina con la speranza di ritrovare sua madre.

A Lido Ligure, Giovanna incontra Franco Belmonte (Francesco Ferdinandi), un giovane tenente di polizia, figlioccio del potente Calligaris (Remo Girone), proprietario degli alberghi più belli della cittadina.

Intanto, sempre a Lido Ligure, la vita sembra sorridere a Vito (Giacomo Conti) e a Saro (Massimiliano Morra) Licata, fidanzati rispettivamente con Marisella (Adua Del Vesco) e con Giuseppina Fiore (Clotilde Esposito). 

Vito rimane ucciso durante un’intimidazione da parte di un uomo di Calligaris che vuole impedirgli di prendere in gestione l’Hotel Regina, il più prestigioso hotel della zona.

Saro decide di entrare in polizia giurando a se stesso che riuscirà a trovare il colpevole e ad assicurarlo alla giustizia.  

Anche Marisella Fiore è annientata dalla morte di Vito. Subito dopo la morte del suo amato, la giovane scopre di essere incinta e decide di tenere il bambino, andando contro la sua famiglia e la morale comune. L’unico che la sostiene in questa decisione è Saro che le promette comprensione e supporto.

Marisella e Saro si avvicinano e presto capiscono di essersi innamorati l’uno dell’altra, nonostante la memoria di Vito e il fatto che Saro sia ancora fidanzato con la sorella di Marisella, Giuseppina...


COMMENTI

nessun commento

Lascia il tuo commento

ULTIMI ARTICOLI

ULTIMI VIDEO

GUIDA TV

CASTING E PUBBLICO

Partecipa
GUARDA ANCHE

Pubblicità

METEO.IT

Vai a Meteo.it