Mediaset Premium

Mediaset Premium è il servizio pay tv trasmesso sul digitale terrestre che completa l'offerta free-to-air di Mediaset. Mediaset Premium si compone di due principali pacchetti: Il Cinema e il Calcio. Questi vengono commercializzati unitamente ai canali Serie e Documentari e possono essere ulteriormente arricchiti con le opzioni Bambini e Decoder a Noleggio. Alle trasmissioni sui canali lineari si aggiunge Premium Play, il servizio Over The Top incluso nell'abbonamento Mediaset Premium. Play contiene una library di oltre 3 mila contenuti Cinema, Calcio, Serie, Documentari,  Bambini oltre al catch up delle reti free. Play è disponibile su decoder e televisori connessi, consolle, tablet e personal computer. Il 2014 è stato un anno di grande rilevanza per Mediaset Premium per la definizione delle strategie e degli scenari competitivi delle prossime stagioni, infatti sono stati assegnati i diritti per le principali manifestazioni calcistiche. Mediaset Premium, nonostante abbia dovuto fronteggiare il perdurare delle avverse condizioni macro economiche e di mercato, ha adottato una strategia volta non solo a mantenere il proprio posizionamento, ma a ribaltare l'attuale allocazione dei diritti nell'ottica di diventare il riferimento per i contenuti calcistici in Italia.

Nel primo semestre Mediaset Premium ha acquistato l'esclusiva dei diritti di Champions League per le stagioni 2015-2018, diritti che nel triennio precedente erano stati esclusive del competitor. Successivamente, sono stati rinnovati anche i diritti della Serie A del 2015-2018, ottenendo così le principali otto squadre. Mediaset Premium si prepara così ad affrontare il prossimo triennio da leader nel Calcio che da sempre rappresenta il principale bacino e motivazione di acquisto per i clienti della Pay TV. Nel secondo semestre, Mediaset Premium ha affrontato una sfida particolarmente complessa ovvero non è stato rinnovato lo scambio dei diritti per la Champions League e l'Europa League relativi alla stagione 2014-2015. In questa stagione Mediaset Premium ha perso per la prima volta i diritti Champions, mentre acquisiva l'esclusiva dell'Europa League.

La criticità legata al mantenimento della propria base clienti è stata mitigata da molteplici fattori: dalla partita del mercoledì che per la prima volta veniva trasmessa in esclusiva dalle reti Mediaset; dalle dinamiche del campionato di Serie A che hanno portato l'Europa League squadre importanti; dalla fase ad eliminazione della Champions League che ha ridotto a sole due squdre la compagine  italiana alla fase a gironi e portato il Napoli in Europa League; dalla fase ad eliminazione dell'Europa League che ha confermato tutte le partecipanti italiane portando a cinque le squadre italiane della fase a gironi; dalle azioni di loyalty intraprese ad inizio anno e rafforzate nel corso della stagione estiva.

Tutto questo ha permesso di limitare i tassi di disconnessione dovuti al cambiamento dei diritti del calcio.

Nel 2014 anche l'offerta Cinema è stata rafforzata andando a ampliare l'offerta di contenuti e i dispositivi di  fruizione.

A marzo è stato esteso il servizio Play, il servizio di contenuti non lineare di Mediaset Premium, ai dispositivi Android andando così a completare l'offerta sui principali tablet.

Da luglio è stato possibile integrare l'offerta Mediaset Premium permettendo ai clienti di attivare l'opzione Infinity.

A fine anno, lungo tutto il periodo natalizio, è stato attivato gratuitamente per tutti i clienti Premium Prestige, il primo temporary channel di Mediaset Premium, dedicato esclusivamente a grandi storie, film e serie tv ambientate in luoghi emblematici e nei contesti più esclusivi, interpretate dai più grandi e carismatici attori.

A gennaio 2014 è stato lanciato il programma di loyalty Payback. Payback è un nuovo programma fedeltà multipartner, composto da aziende leader nella propria industry tra cui l'operatore di telefonia 3, Alitalia, American Express, i negozi del gruppo Carrefour, Carrefour Banca, Esso, BNL, Hello Bank! e altri partner online. Con questo programma si ha la possibilità di accumulare in una sola carta fedeltà i punti proveniente dall'abbonamento Mediaset Premium e dagli acquisti fatti presso tutti i Partner e di utilizzarli come premi o sconti presso gli stessi partner. Payback è già presente con successo in Germania, Polonia, Messico e India.



 

Mediaset in borsa:

venerdì 31 luglio 2015 11.16

Ultimo Prezzo Titolo 4,586€

Scarica gli ultimi documenti dell'investor Center di Mediaset

Scarica il documento 30/07/2015Presentazione Risultati 1H 2015
Scarica il documento 13/05/2015Presentazione Risultati 1Q 2015
Scarica il documento 24/03/2015Presentazione Risultati Bilancio 2014

Copyright © 2005-2015 Mediaset. Tutti i diritti riservati.