Fiction e Cinema

Distribuzione cinematografica
Medusa Film SpA
è una delle maggiori imprese di distribuzione cinematografica in Italia. La società produce e acquista film italiani e stranieri distribuendoli sul territorio nazionale, lungo tutto il ciclo di vita del prodotto: dallo sfruttamento nelle sale cinematografiche fino ad arrivare alla cessione del diritto televisivo in ogni sua forma.

In termini di incassi da biglietti nelle sale cinematografiche, Medusa film, con una quota di mercato nel 2016 pari al 15% (Fonte dati: Cinetel), si colloca al 2° posto fra i distributori, dietro una major americana (Warner con il 18%).

Ancora una volta la società si è distinta per l'attenzione rivolta al cinema italiano: i primi 2 incassi cinematografici dell'anno sono targati Medusa Film ed assommano complessivamente un incasso pari a circa 83 milioni.

Il migliore incasso di assoluto è risultato essere "Quo Vado", (65,4 milioni) che ha battuto ogni record, segnando la consacrazione definitiva di Checco Zalone; "Perfetti Sconosciuti", il film pluripremiato di Paolo Genovese, ha superato i 17 milioni con vendite estere in decine di paesi e la realizzazione di remake nei principali mercati mondiali. I successivi 3 migliori incassi di Medusa ("Un Natale al sud", 3 mil., "Now you see me 2", 2,9 mil. e "Fuga da Reuma Park", 2,9 mil.), confermano il successo di una linea editoriale improntata sia sul genere "commedia" di stampo classico, sia sulla presenza di prodotti stranieri mirati verso il grande pubblico.

Nel 2016 gli incassi totali derivanti dal Box Office si sono attestati a 662 milioni di euro, corrispondenti a 105 milioni di biglietti venduti contro i 637 milioni di euro a fronte di 99 milioni di biglietti venduti nell'anno precedente.

Dopo un 2015 che aveva evidenziato un'ottima crescita (+10,8%), il mercato cinematografico è stato caratterizzato da un ulteriore segno positivo (+3,9% per gli incassi e +6,1% per le presenze).

Il numero dei film distribuiti nell'anno è in crescita, 554 contro il 480 dell'anno precedente. L'incremento in termini di incasso è però sostanzialmente ascrivibile alla presenza del film "evento" dell'anno, "Quo vado?" che da solo vale circa il 10% dell'intero mercato, trascinando la quota del cinema italiano dal 21 al 29%. Nonostante la quota di mercato del prodotto USA scenda dal 61 del 2015 al 56% del 2016, il cinema americano è assoluto protagonista, con 15 incassi consecutivi nella classifica dei film più visti, dopo le prime 2 posizioni occupate dai film Medusa.
I successi di "Quo vado?" e "Perfetti sconosciuti" sono la conferma che il cinema italiano risulta essere una componente significativa del mercato (storicamente intorno al 25%). In essa il ruolo ed i risultati di Medusa sono di assoluto rilievo: questa considerazione ribadisce ancora una volta la correttezza del posizionamento strategico della società, da sempre punto di riferimento del cinema nazionale.


Autoproduzione di fiction
R.T.I. SpA possiede il know how e l'organizzazione per selezionare e sviluppare la produzione di serie di grande gradimento popolare. Tali prodotti vengono commissionati a partner nazionali di primaria importanza e, in alcuni casi, vengono commercializzati all'estero o sfruttati attraverso il canale web, contribuendo alla copertura dei costi di produzione.

Nell'esercizio 2016 sono stati confermati i sequel delle produzioni a lunga serialità e realizzate nuove produzioni con rinnovati profili editoriali.

R.T.I. conferma la scelta di girare le produzioni fiction possibilmente in Italia, evitando il ricorso alla delocalizzazione investendo nella professionalità della filiera produttiva italiana.

Nel 2016 R.T.I. SpA ha continuato il rapporto di produzione con la società controllata Taodue S.r.l. società leader in Italia nella produzione di fiction. Taodue S.r.l. ha realizzato in esclusiva per RTI opere audiovisive destinate ad un prioritario sfruttamento televisivo e cinematografico.

Nel corso del 2016 RTI ha inoltre continuato il rapporto di collaborazione produttiva con la società ARES Film S.r.l, società specializzata nella realizzazione di fiction nazionale.

L'orientamento produttivo rivolto alla lunga serialità ha portato alla realizzazione del seguito di Tre Rose di Eva, giunta alla 4°edizione, prodotta dalla società Endemol che nelle precedenti edizioni ha ottenuto un consolidato successo di pubblico e alla produzione del sequel di Furore, giunto alla 2°edizione, realizzato da Ares Film, oltre alla realizzazione di nuovi e rinnovati progetti editoriali, tra i quali: Amore pensaci tu realizzato da Publispei, Immaturi, serializzazione televisiva dell'omonimo successo cinematografico, realizzata da Lotus, Per amore di mia figlia, progetto Tv con G.Morandi, realizzato dalla Lux.

Per quanto riguarda il rapporto produttivo con la controllante Taodue S.rl., sono stati realizzati nel corso del 2016 due nuovi progetti: Rosy Abate ed il sequel del successo televisivo Ultimo, giunto alla 5° edizione.

Nel mese di dicembre del 2015 è uscito nelle sale distribuito dalla controllata Medusa Film nelle sale cinematografiche italiane il film "Chiamami Francesco" per la regia di D. Luchetti sulla vita di Papa Bergoglio. Il progetto ha visto anche la realizzazione di una miniserie televisiva in due puntate emessa nel corso del 2016 in Prime Time su Canale 5 con ottimi riscontri di ascolto.

Mediaset in borsa:

venerdì 20 ottobre 2017 14.14

Ultimo Prezzo Titolo 3,064€

Scarica gli ultimi documenti dell'investor Center di Mediaset

Scarica il documento 26/09/2017Presentazione Risultati 1H 2017
Scarica il documento 09/05/2017Presentazione Risultati 1Q 2017
Scarica il documento 19/04/2017Presentazione Risultati FY 2016

Copyright © 2005-2017 Mediaset. Tutti i diritti riservati.