Programmi

AL DI L└ DEL LAGO

Mediaset
presenta una produzione R.T.I.
prodotta da Fidia Film

Regia
Raffaele Mertes

Da un'idea di
Micol Pallucca

Soggetto di serie
Stefano Reali, Roberta Colombo

Coordinamento Editoriale
Patrizia Fassio, Raffaele Mertes (A.I.C.)

Costumi
Alessandro Lai

Scenografia e Arredamento
Ettore Guerrieri

Casting
Chiara Meloni

Acting Coach
Daniele Falleri

Fonico presa diretta
Vittorio Melloni (A.I.T.S.)

Montaggio presa diretta
Claudio Marani

Montaggio
Stefano ChierchiŔ (A.M.C.)

Collaborazione al montaggio
Francesco Renda (A.M.C.)

Musiche composte e orchestrate
Stefano Reali e Massimiliano Lazzaretti

Produttore musicale R.T.I.
Antonello Navarra

Regia seconda unitÓ
Daniele Falleri

Organizzatore generale
Gian Paolo Varani

Delegato alla produzione R.T.I.
Monica Tommasi

Produttori R.T.I.
Dario Gorini, Gianluca Tino


Interpreti
Kaspar Capparoni, Roberto Farnesi, Gioia Spaziani e con la partecipazione straordinaria di Fabio Testi e con Martina Colombari, con la partecipazione di Lorenzo Flaherty e, in ordine alfabetico, Gianluca Belardi, Beatrice Bruschi, Cosimo Cinieri, Jacopo Cullin, Sergio Fiorentini, Eleonora Gaggioli, Michele Gammino, Alberto Gimignani, Walter Lippa, Ludovica Modugno, Brando Pacitto, Stefano Thermes.


Serie TV in 12 puntate da 50' - Canale 5 - Prima serata
In onda da martedý 28 dicembre 2010


AL DI L└ DEL LAGO
Ma Valerio (Roberto Farnesi) Ŕ scomparso davvero? A causa di uno sciagurato incendio, l'impavido veterinario, Ŕ stato dichiarato morto. Ha lasciato la sua famiglia, i suoi affetti, i suoi animali?
Al via su Canale 5 dal 28 dicembre 2010, in prima serata, la nuova edizione in sei puntate di "Al di lÓ del Lago", prodotto da Fidia Film per R.T.I. La regia Ŕ affidata a Raffaele Mertes.
A Poggio Sant'Angelo, paesino immerso nella campagna e ai margini di un suggestivo lago, Barbara (Gioia Spaziani), dopo la scomparsa del suo amato compagno Valerio, tenta di ritrovare il sorriso insieme a Luca (Kaspar Capparoni), che Ŕ anche il padre di suo figlio Lorenzo (Brando Pacitto).
Con Luca, Barbara condivide la passione per quei luoghi in cui ha sempre vissuto e l'amore per gli animali, eppure l'ombra di Valerio sembra riaffacciarsi misteriosamente.
Il legame con Valerio si Ŕ rotto troppo presto e bruscamente. Poi, il ritorno inaspettato di suo padre Luciano (Fabio Testi), l'arrivo in paese di Patrizia (Martina Colombari) ma anche la nuova presenza di Volturni (Lorenzo Flaherty), un'affascinante imprenditore senza scrupoli, confondono Barbara e sembrano anche minacciare quel luogo affascinante e incontaminato.
I misteri di oggi si legano con quelli di molti anni addietro ed Ŕ forse solo il lago a custodire la chiave di tutti i segreti.


AL DI L└ DEL LAGO - NOTE DI REGIA

Un mistero da svelare. Bambini alle prese con le inquietudini dell'adolescenza. Rapporti familiari che si tendono e si scontrano in cerca di un'armonia che pare un miraggio. Non solo.
"Al di lÓ del lago", Ŕ anche una serie immersa nella natura dove ci si imbatte di continuo in animali di ogni specie. La sfida Ŕ stata proprio raccontare i personaggi anche attraverso il loro rapporto con gli amici a quattro zampe. Impensabile quindi organizzare una regia che non tenesse conto dell'esigenze peculiari del dirigere non solo attori, ma anche conigli, capretti, orsi, lupi e addirittura un lama. Il mio obiettivo primario era non perdere mai di vista la vitalitÓ e la sinceritÓ che natura, animali e bambini suggeriscono e a cui, per certi versi, obbligano. In questo ho trovato un valido sostegno nella collaborazione con Daniele Falleri che ha diretto la 2a unitÓ che armato di pazienza e sensibilitÓ Ŕ riuscito persino a far innamorare due oche. Il risultato Ŕ stata un'intensa leggerezza di immagini e di sguardi che credo sia il tratto distintivo dell'intera serie.
Raffaele Mertes

AL DI L└ DEL LAGO - NOTE DI PRODUZIONE
La messa in opera di "Al di lÓ del lago" - un connubio tra favola, mistery e commedia romantica - Ŕ stata una bella scommessa sia dal punto di vista narrativo, col mantenimento da parte degli autori Roberta Colombo e Stefano Reali di un delicato equilibrio tra i vari generi, sia di quello scenografico (reparto gestito da Ettore Guerrieri). La serie, infatti, Ŕ ambientata in un antico borgo arroccato sopra a un laghetto che si dirama lungo una valle "incontaminata", dove i nostri personaggi - veterinari, medici, guardia-boschi, agricoltori - si muovono a cavallo, su macchine fuoristrada o in barca. Per raccontare questo ambiente idilliaco, minacciato dai "cattivi" che vorrebbero sfruttarne il potenziale naturalistico per fini poco nobili e talvolta illeciti, abbiamo scelto di creare la giusta ambientazione usando pi¨ locations, tra cui il lago del Turano, il lago di Martignano, il parco dei Castelli Romani, il parco di Veio, Campagnano, Civita di Bagnoregio e vari casali nei dintorni di Roma.
Ovviamente, data la tipologia del prodotto, con la storia che ruota intorno alle vicende di un veterinario e della sua famiglia, ci sono nell'arco delle puntate molte scene con animali - lupi, orsi, scimmie, asini, lama, perfino un gigantesco boa ecc. - e molte scene a cavallo. Per fortuna i nostri protagonisti - Kaspar Capparoni, Roberto Farnesi, Gioia Spaziani, Fabio Testi e Lorenzo Flaherty - oltre ad essere tutti provetti cavallerizzi, si sono destreggiati tra l'insolita fauna con grande naturalezza.
La serie Ŕ stata girata in Red per la durata di 15 settimane di prima unitÓ e tre di seconda, con un operatore che, in base alle necessitÓ, si distaccava con una squadra ridotta dalla prima unitÓ, per andare a girare dettagli, passaggi ed establishing shots.
Fidia Film


AL DI L└ DEL LAGO - I PERSONAGGI

BARBARA (Gioia Spaziani), circa 35 anni, Ŕ la moglie di VALERIO e la mamma di LORENZO. Medico, lavora per un certo periodo all'ospedale di Rieti, come internista. Lascia poi l'ospedale per aprire un ambulatorio di medico condotto in paese.
Spesso effettua le visite a domicilio in moto, suo mezzo di locomozione preferito, oltre al cavallo. Solo raramente usa la macchina.
Carattere difficile, pu˛ apparire talvolta ombrosa e chiusa, ma spesso si apre in un'allegria improvvisa, ed Ŕ capace di dolcezza e tenerezza, soprattutto verso il figlio, per il quale ha una dedizione ed un'attenzione assoluta. E' una donna combattuta tra emozioni spesso contrastanti, come tutte le donne normali. Ha un delicato rapporto con gli uomini, dovuto all'abbandono di suo padre, LUCIANO, quando era solo una ragazzina. E' quindi spesso dura e caparbia, ma Ŕ anche pronta a perdonare, a riconoscere i propri errori, a cercare soluzioni possibili. La parola pi¨ importante, per lei, Ŕ FIDUCIA. E per ottenere questa, Ŕ pronta a combattere e a mettere tutto in discussione.
Nel lavoro Ŕ estremamente generosa, ha rapporti personali con i pazienti, quasi familiari, riuscendo a risolvere quesiti diagnostici complicati con l'intuito e l'esperienza diretta.
Non ha mai voluto lasciare la valle, la natura, la gente semplice e diretta come lei. Solo in questo mondo si sente a posto, realizzata, e per salvaguardare questo paradiso combatte al fianco di Valerio.

VALERIO PACI (Roberto Farnesi), marito di Barbara, padre "acquisito" di Lorenzo che adora come e pi¨ di un figlio vero. E' il veterinario della valle, un alla "Amaro Montenegro". Innamorato della natura e dei suoi animali, ma anche di quelli selvatici, Valerio svolge la sua professione con una naturalezza e un amore fuori dal comune, instaurando rapporti profondi sia con i pazienti che con i proprietari, riuscendo spesso, anche grazie all'aiuto costante di Barbara, ad entrare nelle loro vite, aiutandoli non solo a guarire dalle malattie, ma nell'animo. Proprio come Ŕ successo a lui.

LUCA FERRI (Kaspar Capparoni), Ŕ stato il protagonista del Pilota di serie. Tornato in paese dopo averlo lasciato per scelta, convinto di potersi realizzare meglio lontano da lÓ, in America, Luca ha sempre creduto nel progresso, e nel futuro. Tornato a casa, si Ŕ ricreduto, ritrovando valori pi¨ semplici ed umani, scoprendo la paternitÓ, e lasciandosi andare ai sentimenti. Anche lui veterinario, affronta il proprio lavoro in modo completamente diverso da Valerio, il suo approccio Ŕ diverso, pi¨ tecnico e moderno.

LORENZO (Brando Pacitto), circa 13 anni, ragazzo inquieto e confuso, arrabbiato con il mondo, ma anche bisognoso di amore e protezione. In qualche modo Ŕ simile alla madre, sempre pronto ad attaccare e a chiudersi, per poi ricercare l'aiuto di chi gli vuol bene. Tende a vivere le sfide in prima persona, fino in fondo. Nel corso della serie maturerÓ e riuscirÓ ad accettare tante cose, consapevole finalmente che gli adulti non sono perfetti, e possono sbagliare, anche se ti amano.

LUCIANO (Fabio Testi) Ŕ il padre di Barbara. Piombato a Poggio S. Angelo per riabbracciare la figlia e il nipote, deve fare ricorso a tutto il suo carisma ed alle sue capacitÓ affabulatorie per ricucire il rapporto con Barbara, che abbandon˛ quando la Dottoressa Paci era poco pi¨ che una bambina.
Ex neuropsichiatra di chiara fama, dopo una vita rocambolesca sembra ben deciso a intraprendere la carriera di nonno. Ma nel suo modo di fare c'Ŕ qualcosa di misterioso?

SERGIO VOLTURNI (Lorenzo Flaherty). Sguardo da simpatica canaglia e piglio da seduttore, Sergio Volturni arriva in paese con famiglia al seguito e tanta voglia di farsi accettare dalla comunitÓ, che inizialmente guarda con sospetto questo ricco imprenditore che nutre l'ambizione di "trasportare la vallata nel terzo millennio". In breve tempo Volturni riesce a conquistare una certa notorietÓ a Poggio S.Angelo, ma la cortina di fumo con cui protegge la sua vita privata ne fa un personaggio decisamente indecifrabile?

GABRIELE (Jacopo Cullin), l'aiuto-veterinario di Poggio S.Angelo, non Ŕ esattamente un playboy. Goffo e un po' imbranato nella vita professionale, cosý come in quella privata, il nostro ha serie difficoltÓ a trovare una donna che gli dia spago. Il destino per˛ decide di dargli una mano facendogli conoscere

OLGA (Eleonora Gaggioli), una giovane immigrata che progressivamente sarÓ conquistata da questo ragazzo di provincia che trova incredibilmente dolce e romantico. Il lieto fine sembrerebbe dietro l'angolo se non fosse per la madre di Gabriele, una signora po' all'antica che di questa ragazza dell'est non vuole proprio sentir parlare?

PATRIZIA (Martina Colombari), amica d'infanzia di Barbara, dopo una lunga permanenza a Milano, decide improvvisamente di tornare a Poggio S.Angelo.
Lei assicura che vuole star vicino al padre malato, ma Barbara Ŕ poco convinta, sospettando che dietro questa sua decisione ci sia la volontÓ di riconquistare Valerio, con cui Patrizia era stata fidanzata quando erano giovanissimi.
 

DOCUMENTI

  • Cartella Stampa "Al di lÓ del lago" - PDF 76 Kb

Mediaset in borsa:

martedì 25 giugno 2019 12.28

Ultimo Prezzo Titolo 2,902€

Scarica gli ultimi documenti dell'investor Center di Mediaset

Scarica il documento 10/06/2019MFE-MEDIAFOREUROPE:Shifting towards the new paradigm
Scarica il documento 14/05/2019Presentazione Risultati 1Q 2019
Scarica il documento 13/03/2019Strategic update on mid-term guidelines

Mediaset Spa - Sede legale I - 20121 Milano via Paleocapa 3 - Cap. Soc. int. vers. € 614.238.333 | Registro Imprese di Milano, C.F. e P. IVA 09032310154
Copyright © 2005-2019 Mediaset. Tutti i diritti riservati.