Codice di autodisciplina

Il Consiglio di Amministrazione di Mediaset S.p.A., sin dal marzo 2000, ha deciso di adottare le disposizioni contenute nel Codice di Autodisciplina delle societā quotate promosso da Borsa Italiana (disponibile sul sito www.borsaitaliana.it). Il Consiglio di Amministrazione del 1° marzo 2007, tenuto conto del quadro normativo di riferimento e dell'assetto organizzativo del gruppo Mediaset, ha approvato l'aggiornamento del Codice di Autodisciplina della Societā, di fatto recependo i principi contenuti nel nuovo Codice di Borsa Italiana del marzo 2006. La Societā ha continuato, nel tempo, ad adeguare il proprio sistema di corporate governance alle best practices nazionali ed internazionali in materia, alle raccomandazioni del Codice e alle disposizioni normative che via via sono intervenute, tenendo annualmente  informati gli azionisti ed il mercato.

Successivamente, in data 20 dicembre 2011, il Consiglio di Amministrazione ha approvato le modifiche all'art. 8 del Codice di Autodisciplina della societā allo scopo di recepire, tenendo conto dell'assetto organizzativo del Gruppo Mediaset, le disposizioni contenute nel testo dell'art. 7 del Codice di Autodisciplina di Borsa Italiana, pubblicato nel marzo 2010, in materia di remunerazione degli amministratori.

La societā controllata Mediaset Espaņa Comunicacion S.A., quotata alla Borsa valori di Madrid, Barcellona, Bilbao e Valencia e al mercato telematico spagnolo e sue controllate, č soggetta alla legge spagnola e al regime di corporate governance spagnola.

Il Consiglio di Amministrazione ha deliberato in data 18 dicembre 2012 l'adesione al Codice di Autodisciplina delle societā quotate, come edito nel dicembre 2011 dal Comitato per la Corporate Governace istituito presso Borsa Italiana S.p.A., e la decadenza del Codice della societā.

Documenti

  • 20/12/2011Codice di Autodisciplina Mediaset S.p.A. in vigore fino al 18.12.2012scarica il documento

Mediaset in borsa:

Copyright © 2005-2017 Mediaset. Tutti i diritti riservati.