LA PISTOLA DEL DUCA

OGNI MARTEDI' ALLE 21.00 - Un ciclo dedicato al grande John Wayne

John Wayne: un'icona del cinema, un mito, un eroe americano: spesso con il cappello da cowboy, qualche volta con il berretto a far la guerra, ma sempre con il suo inconfondibile carisma.

Un uomo tranquillo ma tutto d’un pezzo (un pezzo alto 1,93) e largo come un armadio a due ante), con volto di cuoio e grinta da duro.

 

Protagonista di 153 film, e per 24 anni, dal 1949 al 1974, in cima alle classifiche tra gli attori che producono maggiori incassi.

 

Il suo primo ruolo importante fu nel western Il grande sentiero  nel 1930, diretto da Raoul Walsh, il quale dapprima gli suggerì il nome d'arte "Anthony Wayne" (in onore del generale "Mad Anthony" Wayne, che combatté nella guerra di indipendenza americana), ma poiché il capo della Fox Studios Winfield Sheehan riteneva che il nome suonasse "troppo italiano", alla fine Walsh suggerì John Wayne.

 

La sua ultima interpretazione risale al 1976 nel film Il pistolero di Don Siegel, con la partecipazione di Ron Howard, una sorta di testamento cinematografico in cui Wayne - all'epoca già gravemente malato - veste i panni di un anziano pistolero affetto da un cancro incurabile, che decide di ritornare a Carson City per regolare alcuni conti in sospeso.

 

Nonostante l'enorme numero di film girati, John Wayne vinse un unico premio Oscar nel 1970 per Il Grinta.


Tra i titoli in programma avremo: "Il pistolero", "La stella di latta", "I cowboys", "I berretti verdi", "Uomini d'amianto contro l'inferno", "Carovana di fuoco" e molti altri.

 

Il ciclo "La pistola del duca" vi aspetta tutti i martedì alle 21.00

ULTIMI ARTICOLI

PUNTATE INTERE

CLIP

  • Canale 22  del digitale terrestre
  • Canale 11  di TivùSat

GUIDA TV

GUARDA ANCHE

Pubblicità

METEO.IT