Il servo ungherese

Il servo ungherese (I, 2003, drammatico)
Regia di Giorgio Molteni, Massimo Piesco
Con Andrea Renzi, Tomas Arana, Chiara Conti, Edoardo Sala, Milica Djukic, Cesare Bocci

TRAMA
Nel 1944 August Dailermann, maggiore delle SS e comandante della 'fabbrica' di Teufelwald, aderisce in pieno agli ideali del nazismo ma allo stesso tempo non vuole occuparsi della terribile 'attività' quotidiana del campo: lo sterminio di ebrei e prigionieri di vario tipo. Delegando quasi tutto al giovane tenente Tross, Dailermann dedica molto tempo alle liti con la moglie Franziska, che accusa di essere frivola e indifferente a tutto. Un giorno il maggiore fa arrivare nel proprio appartamento un nuovo servitore, un ebreo ungherese di nome Miklos. Costui, oltre a parlare bene il tedesco, dimostra subito coraggio e sensibilità, evitando la distruzione di alcune tele arrotolate che riconosce come opere di Kokotschka e Dix. Da quel momento Franziska instaura con Miklos uno scambio intellettuale sempre più frequente, fino al momento in cui la donna chiede che tra i prigionieri del campo ne vengano individuati alcuni abili nella pittura e in grado di farle un ritratto. Mentre i sette scelti si mettono al lavoro, il maggiore, irritato da questa iniziativa, decide a sua volta di selezionare alcuni musicisti per eseguire brani d'opera. Quando Franziska scopre che quella 'fabbrica' é in realtà un campo di sterminio, sembra disponibile ad aiutare i prigionieri. Ma è solo un attimo....

ULTIMI FILM

PUNTATE INTERE

CLIP

  • Canale 22  del digitale terrestre
  • Canale 11  di TivùSat

GUIDA TV

GUARDA ANCHE

Pubblicità

METEO.IT