GODZILLA

VENERDI' ALLE 21.10 - I test nucleari del 1954 effettuati dagli americani nell'Oceano Pacifico risvegliano una enorme creatura anfibia, ritenuta leggendaria dalla mitologia orientale, chiamata 'Gojira'.


"L'arroganza dell'uomo è considerare la natura sotto il suo controllo e non l'esatto contrario" 



La pellicola racconta una storia originale su Godzilla, celebre kaijū del cinema giapponese, oramai divenuto un personaggio dellacultura mondiale


test nucleari del 1954 effettuati dagli americani nell'Oceano Pacifico risvegliano una enorme creatura anfibia, ritenuta leggendaria dalla mitologia orientale, chiamata 'Gojira'. 


Quando la marina americana tenta di ucciderla con un'esplosione atomica nel Pacifico, la creatura gigante inizia a vagare nelle profondità dell'oceano fino a quando un antico nemico, chiamato Muto, comincia a minacciare la sua sopravvivenza, costringendo il mostruoso essere a riapparire, portando distruzione ovunque vada. 



CURIOSITA'


- Il progetto fu inizialmente nominato col falso titolo di lavorazione Nautilus, per non cadere sotto l'attenzione del mondo cinematografico. 


- L'uscita della pellicola coincide con il sessantesimo anniversario della nascita di Godzilla. 


- Il budget del film è stato di circa 160 milioni di dollari, finanziato per il 75% dalla Legendary Pictures ed il restante 25% dalla Warner Bros. Ha avuto un grandissimo successo al boxoffice americano e mondiale. Globalmente ha incassato 528.676.069 dollari.


- Le riprese del film si sono svolte tra il Canada e lo stato statunitense delle Hawaii, ad Honolulu.  


- Nel ruolo del protagonista troviamo Aaron Taylor-Johnson, scelto tra una cerchia di attori che includeva Joseph Gordon-Levitt e Henry Cavill.


- Per il ruolo del padre è stato scelto l'attore Bryan Cranston, divenuto famoso per il personaggio di Walter White nella serie TV Breaking Bad. 



GODZILLA 2.0


A differenza del remake del 1998, dove Godzilla era una semplice iguana mutata, il Godzilla del 2014 recupera fedelmente l'aspetto del sauro radioattivo così come fu concepito dalla Toho, seppur con delle modifiche: è un Godzillasauro ma senza  essere mai stato soggetto a vere e proprie contaminazioni o mutazioni.


Godzilla  è alto più di 100 metri e lungo all'incirca 250 metri, ha una corporatura robusta ricoperta di scaglie adamantine ed il corpo ricoperto da cicatrici cheloidee (come il Godzilla del 1954) effetto tipico della vicinanza alle radiazioni nucleari. 


Il muso, seppur più squadrato, risulta identico all'originale e le scaglie dorsali sono più semplici ma non meno vistose; come la sua controparte nipponica, anch'egli emette il celebre raggio atomico e le sue scaglie dorsali si illuminano come nell'originale. 



 M.U.T.O


Sono due Kaiju, creati apposta per il film come antagonisti principali: si tratta di antiche creature preistoriche che si nutrono diradiazioni.


Il  maschio è dotato di un muso affusolato con occhi bioluminescenti ed ampie ali scure; la femmina è invece più grossa, senza ali e con un'enorme sacca ovipara sul ventre





ULTIMI ARTICOLI

PUNTATE INTERE

CLIP

GUIDA IN TV

CASTING E PUBBLICO

PARTECIPA
GUARDA ANCHE

Pubblicità

METEO

Vai a METEO.IT