MAMMA, HO RIPERSO L'AEREO: MI SONO SMARRITO A NEW YORK

MERCOLEDÌ ALLE 21.15 - Il seguito del super cult: Kevin questa volta prende l'aereo... ma quello sbagliato!

 

"Salve sono Peter McCallister senior, vorrei prenotare una stanza prego,

con un letto molto grande, un televisore e uno di quei piccoli frigoriferi

che si aprono con la chiave. Carta di credito? Ma certo!" 

 

 La numerosa famiglia McCallister decide di passare le vacanze natalizie in Florida, ma all'aeroporto il piccolo Kevin questa volta non perde l'aereo. Semplicemente decolla con quello sbagliato, si perde e sbaglia aereo, ritrovandosi così a New York.

Mentre i genitori lo cercano in Florida, dove trovano acquazzoni e temporali, Kevin si diverte nella suite del più costoso albergo di New York, grazie alla carta di credito del padre!

Nel frattempo però sono fuggiti di prigione i due loschi figuri del primo episodio. Riuscirà Kevin a sventare i piani criminosi degli incapaci ladri Harry e Marv?

CURIOSITÀ:

 -  Nella scena in cui Kevin chiede un'informazione nella hall dell'albergo, il tizio che gli risponde è il magnate Donald Trump, proprietario del Plaza all'epoca del film.

- Nel film Kevin fa amicizia con una senzatetto che ricorda molto l'anziana "donna dei piccioni" del celebre film Mary Poppins.

 - L'attore Macaulay Culkin è diventato una celebrità degli anni novanta grazie a piccoli cult come Papà, ho trovato un amico, L’innocenza del diavolo, Richie Rich – il più ricco del mondo. Come altri bambini prodigio ha successivamente avuto problemi causati dalla dipendenza da droghe e altri stupefacenti, negli ultimi anni però è riuscito a riprendersi e ora percorre la carriera di musicista.


ULTIMI ARTICOLI

PUNTATE INTERE

CLIP

GUIDA IN TV

CASTING E PUBBLICO

PARTECIPA
GUARDA ANCHE

Pubblicità

METEO

Vai a METEO.IT