TRE UOMINI E UNA GAMBA

MERCOLEDÌ ALLE 21.15 - Risate senza tempo con il primo film del trio comico composto da Aldo, Giovanni e Giacomo!

Aldo : "Certo nella vita bisogna saper rischiare."
Giovanni : "Tu hai mai rischiato ?"
Giacomo : "Una volta sì, Inter-Cagliari ho messo 2 fisso."

 

 Aldo, Giovanni e Giacomo sono commessi di un negozio di ferramenta milanese parte della catena "Il paradiso della brugola".

Devono recarsi a Gallipoli, in Puglia, dove avrà luogo il matrimonio di Giacomo con Giuliana, terza figlia del cavalier Eros Cecconi, un volgare ed irascibile imprenditore romano, proprietario della suddetta catena di negozi nonché padre delle rispettive consorti di Aldo e Giovanni (quindi loro suocero).

I tre devono anche portare all'anziano imprenditore il suo ultimo acquisto: una scultura di legno a forma di gamba realizzata da Garpez, noto scultore d'avanguardia, ormai in punto di morte.

Il cavalier Cecconi, infatti, afferma che con la morte dell'artista il valore pecuniario dell'opera, già di per sé molto alto, salirà ulteriormente.

Con loro viaggia anche Ringhio, un bulldog particolarmente amato dal suocero, affidato momentaneamente ad Aldo.

In occasione di una sosta presso una stazione di servizio, in cui Giovanni umilia dei bambini intenti a fare la ruota, Ringhio viene dimenticato legato alla macchina: i tre dovranno rispondere della sua morte al suocero.

 

Un matrimonio e una corsa contro il tempo: come se la caveranno i tre comici?

ULTIMI ARTICOLI

PUNTATE INTERE

CLIP

GUIDA IN TV

CASTING E PUBBLICO

PARTECIPA
GUARDA ANCHE

Pubblicità

METEO

Vai a METEO.IT