08 gennaio 2020

Al via la quarta edizione di "Grande Fratello Vip"

Conduce Alfonso Signorini. Opinionisti in studio Wanda Nara e Pupo

Torna “Grande Fratello Vip”, in prima serata su Canale 5, con tantissime e importanti novità: la prima puntata raddoppia diventando un evento straordinario in onda mercoledì 8 e venerdì 10 gennaio. Due gruppi di concorrenti varcheranno la Porta Rossa, due serate d’esordio e il doppio delle emozioni. Non solo, quest’anno, al timone del programma, prodotto da Endemol Shine Italy, Alfonso Signorini. Al suo fianco un’esplosiva coppia di opinionisti formata da Wanda Nara e Pupo.
 
Nell’anno del ventennale del format “Big Brother”, sono 19 i concorrenti “vip” pronti a varcare la Porta Rossa della Casa più spiata d’Italia e a vivere un’avventura che durerà circa tre mesi. Non solo, con loro anche quattro highlander: Pasquale Laricchia, Patrick Ray Pugliese, Salvo Veneziano e Sergio Volpini. L’obiettivo è solo quello di divertirsi, vivere un’esperienza unica nel suo genere e, perché no, aggiudicarsi il montepremi finale di 100.000 euro, metà del quale andrà in beneficenza. 
 
Come sempre, gli inquilini della Casa sono spiati 24 ore su 24, senza possibilità di avere riferimenti orari o contatti diretti col mondo esterno. A “Grande Fratello Vip” ogni maschera viene meno. La “convivenza forzata” offre a ciascuno il privilegio di mostrarsi per quello che è e vivere ogni sentimento, dall’amicizia, all’insofferenza fino all’amore in maniera totalizzante. Non ci sono infatti segreti per i telespettatori del reality per eccellenza. 
 
Oltre alle finestre di day-time su Canale 5 e Italia 1, i telespettatori possono seguire in diretta i protagonisti del reality vip tutti i giorni sui canali free Mediaset Extra (dalle 9.00 alle 6.00 del mattino successivo) e La5 (tutti i giorni alle 14 e dalle 24.30, dal lunedì al venerdì alle 19, sabato e domenica alle 19.30). 
 
Il pubblico è inoltre parte attiva del programma, grazie alle iniziative interattive del sito ufficiale grandefratellovip.mediaset.it, dell’App Mediaset Play e dei vari profili social del programma (Facebook, Twitter, Instagram).
 
Il gruppo di autori, coordinato da Andrea Palazzo, è composto da: Fausto Enni, Alfonso Signorini, Raffaele Bleve, Omar Bouriki, Irene Ghergo, Alessio Giaquinto, Federico Lampredi, Giulia La Penna, Marco Mangiarotti, Tommaso Marazza, Francesca Picozza, Alessandro Santucci.
 
Il produttore esecutivo RTI è Lino Tatalo, il produttore esecutivo Endemol Shine Italy è Alessio de Luca, la regia dello studio è affidata ad Alessio Pollacci, quella della Casa a Marco Fuortes.
L’evoluzione crossmediale e interattiva di “Grande Fratello Vip” è affidata alla Direzione Business Digital di RTI.
IL GRANDE FRATELLO VIP DIGITAL
 
“Grande Fratello VIP” è anche un’esperienza multimediale grazie alle numerose iniziative del sito ufficiale, del mondo Mediaset Play e dei social del programma.
 
IL SITO UFFICIALE
 
Il sito del programma www.grandefratellovip.mediaset.it coinvolgerà gli utenti con un fitto palinsesto di news, approfondimenti, gallery fotografiche e video on demand (puntate intere, clip dallo studio, clip dalla Casa…).
 
Tra i video esclusivi, only-digital, si segnalano le interviste-quiz ad Alfonso Signorini, Wanda Nara e Pupo, i confessionali mai andati in onda in tv e il format “Obbligo o Verità”: ogni settimana, il concorrente eliminato sarà protagonista di un’intervista insolita, in cui sarà costretto a scegliere tra domande scomode e penitenze imbarazzanti, tipiche della rete (ingoiare peperoncini, subire il solletico con la bocca piena d’acqua…).
 
Il programma sarà raccontato live grazie a:
- la diretta streaming del prime-time;
- la diretta streaming dalla Casa: gli utenti potranno scegliere tra due regie, collegate a diversi ambienti della Casa, e un canale “+1”, grazie al quale potranno tornare indietro di un’ora sulla regia principale, in modo da non perdersi proprio nulla;
- i video del prime-time e dalla Casa pubblicati in tempo reale;
- il live blogging: una serie di aggiornamenti costanti offrirà una cronaca dettagliata di quello che accade in puntata e day-by-day, rappresentando uno strumento prezioso per chi fosse impossibilitato a collegarsi alla diretta o chi, davanti allo schermo televisivo, volesse avere un quadro completo degli ultimi avvenimenti.
 
Come sempre, tramite il sito sarà possibile partecipare al televoto.
 
IL MONDO MEDIASET PLAY
 
I contenuti video di “Grande Fratello VIP” (video on demand in tempo reale, diretta streaming del prime-time, due regie dalla Casa e canale “+1”) saranno fruibili sul sito www.mediasetplay.it, sull’app Mediaset Play (disponibile gratuitamente per tutti i sistemi operativi) e sulle Smart TV abilitate, semplicemente sintonizzandosi su un canale Mediaset e premendo il tasto “Freccia su”.
 
Da segnalare in particolare:
- la funzione Restart, grazie alla quale gli utenti, in modo del tutto gratuito e su qualsiasi dispositivo, potranno far ripartire dall’inizio il prime-time e tutti gli appuntamenti di day-time;
- la possibilità, per i telespettatori che sono sintonizzati su Canale 5, La5 e Mediaset Extra, di collegarsi alla diretta dalla Casa in qualsiasi momento dal proprio televisore, scegliendo tra le due regie e il canale “+1”, sempre premendo il tasto “Freccia su”;
- la possibilità di partecipare al televoto non solo via web e app, ma anche usando il telecomando del proprio televisore, ancora una volta premendo il tasto “Freccia su”.
 
LA DIRETTA STREAMING DALLA CASA
 
Gli utenti potranno spiare i concorrenti sul sito ufficiale del programma e su Mediaset Play, scegliendo tra due regie collegate a diversi ambienti della Casa e un canale “+1”, grazie al quale potranno tornare indietro di un’ora sulla regia principale.
 
I SOCIAL
 
L’hashtag ufficiale del programma è #GFVIP.
La pagina Facebook (@grandefratello; 2.617.000 fan), il profilo Instagram (@grandefratellotv; 1.076.000 follower) e quello Twitter (@grandefratello; 358.000 follower), attivi da settimane con dei video-quiz che hanno visto protagonisti alcuni dei concorrenti e con una serie di indizi sui concorrenti ancora da svelare, coinvolgeranno gli utenti con aggiornamenti in tempo reale, video di backstage, “sondaggi” e contenuti esclusivi.
Da segnalare quest’anno una grande novità: su Instagram, grazie agli effetti creati ad hoc per “Grande Fratello VIP”, gli utenti potranno infatti realizzare le loro Stories collocandosi nei luoghi iconici del programma, dalla Porta Rossa al Confessionale.  
 
COME SI VOTA
 
“Grande Fratello VIP” propone un sistema di voto multipiattaforma, che consente al telespettatore di scegliere tra 4 canali: App Mediaset Play, sito web, Smart TV abilitate e SMS.
 
APP MEDIASET PLAY
Accedendo all’applicazione gratuita Mediaset Play dal proprio smartphone o tablet, l’utente troverà attivo il pulsante “VOTA”: basterà selezionarlo e registrarsi per esprimere la propria preferenza.
 
SITO WEB
Sarà possibile votare direttamente dal sito ufficiale del programma (www.grandefratellovip.mediaset.it). All’interno della sezione TELEVOTO, dopo essersi registrato in pochi semplici passi, l’utente potrà esprimere il proprio voto. Sul sito sarà pubblicato il regolamento con tutti i dettagli.
 
SMART TV
Per le Smart TV abilitate sarà sufficiente sintonizzarsi su Canale 5 e premere il tasto “Freccia Su” per accedere all’app Mediaset Play, registrarsi e quindi partecipare al televoto.
 
SMS
Quello dell’SMS è un iter ormai consolidato e ben noto al pubblico. Quando la conduttrice lancerà il televoto durante la trasmissione, i telespettatori potranno votare inviando un SMS alla numerazione 477.000.2. L’utente riceverà un SMS di conferma della validità del voto al costo max di 0,1613 euro, a seconda del proprio operatore.
 
#BB20
BUON COMPLEANNO “BIG BROTHER”
 IL FORMAT CHE HA CAMBIATO LA TV PER SEMPRE 
COMPIE 20 ANNI
 
16 SETTEMBRE 1999 – 16 SETTEMBRE 2019
 
Era il 16 settembre 1999 quando in Olanda, sull’emittente Veronica, parte di RTL, andava in onda la prima puntata di quello che sarebbe diventato un vero e proprio fenomeno culturale, capace di coinvolgere e rivoluzionare il mercato televisivo mondiale. 
Quel giorno, nove inquilini si trasferirono in una Casa appositamente costruita per il reality, dotata di 24 telecamere e senza alcun contatto con il mondo esterno, per essere osservati 24 ore su 24 dall’occhio di Grande Fratello. 
Sono passati 20 anni e, tutt’oggi, i numeri sono da capogiro. Basti pensare che le serie di Big Brother commissionate nel mondo sono 471, presenti in 60 mercati e trasmesse in 80 territori. Il tutto per un totale di 28.391 episodi, 7.153 inquilini e 35.143 giorni trascorsi nelle Case di Big Brother nel mondo. 
 
L’Italia è uno dei paesi con più edizioni all’attivo. Oggi, con GF Vip4 inauguriamo la nostra ventesima edizione del reality (16 edizioni di GF e 4 edizioni di GF Vip). Considerando le due versioni del reality al momento sono andate in onda 280 puntate di prime time, circa 43.500 ore di diretta televisiva. 
 
COINVOLGENTE, INTERATTIVO E SEMPRE PIU’ ALL’AVANGUARDIA NELLA TECNOLOGIA
All'interno delle singole produzioni, Big Brother si è sempre avvalso delle innovazioni nel panorama tecnologico e televisivo. Nel corso degli anni, inoltre, BB è diventato sempre più interattivo e coinvolgente per il pubblico e i fan hanno sempre più modalità di accesso ai contenuti dello show. 
A livello tecnologico, l’Italia è stata pioniera con Grande Fratello 15 inaugurando, per prima al mondo, un innovativo sistema di produzione che ha coinvolto simultaneamente i reparti di video, audio ed editing. Nell’ultima edizione il numero delle telecamere è arrivato a quota 120 tra cui presidiate, “remotate”, “action cam” e “verticam”. 
L’utilizzo di tecnologie sempre più avanzate e telecamere all’avanguardia consente al programma di essere prodotto anche in location non costruite ad hoc: ad esempio in Finlandia l’ultima serie è stata girata in un centro commerciale nel cuore di Helsinki, mentre in Polonia è stata girata in una casa reale già esistente. 
 
DIVERSITY
Big Brother è sempre stato un reality eterogeneo, lungimirante e senza alcun tipo di preclusione. 
Vi hanno preso parte concorrenti di ogni provenienza e si è dimostrato multiculturale e multigenerazionale. 
Non solo: il format ha anche avuto un impatto fondamentale sulla rappresentazione LGBTQ in televisione.
Anche in Italia si è distinto come un programma inclusivo, che ha saputo raccontare le diversità e alcune realtà che a volte hanno diviso l’opinione pubblica, accendendo il confronto e trovando spunto nei fatti di attualità. Grande Fratello ha spesso raccontato quelle storie che nessuno show ha mai avuto il desiderio o il coraggio di affrontare in televisione. 
 
SOSTENIBILITÀ
Il Gruppo EndemolShine si impegna attivamente per promuovere e incoraggiare un comportamento consapevole in merito all’eco sostenibilità e anche Big Brother porta avanti diverse iniziative ecologiche.
La Casa di Grande Fratello in Italia nelle ultime edizioni ha scelto di essere plastic free ed eco-friendly, promuovendo il consumo consapevole ed ecosostenibile e rispettando l’ambiente. Per questo motivo, nella Casa, non ci sono più bottiglie d’acqua di plastica. La stessa produzione del programma ha adottato nei luoghi di lavoro un approccio plastic-free.
In Finlandia, la nuova casa sarà realizzata con materiali riciclati.
In India, dove la scarsità d'acqua è un grosso problema, la produzione ha reso possibile il riciclaggio delle acque, oltre a porre restrizioni idriche agli inquilini.
 
BIG BROTHER OGGI
Oggi, a vent’anni dal suo debutto, Big Brother sta attraversando uno dei suoi periodi più felici: il format, infatti, nel 2019 è stato rinnovato con 22 produzioni in 18 mercati. 
Nei mercati più importanti, come Italia, Spagna e USA, il format continua ad andare in onda ininterrottamente dal suo debutto nel 2000. In altri paesi (come in Germania, dove tornerà nel 2020, e in Polonia e Finlandia, dove è tornato nel 2019) è stato commissionato dopo alcuni anni di stop ed è tornato con grande successo. E altri accordi per altre edizioni sono in cantiere.  
E anche Big Brother Vip continua a viaggiare nel mondo e ad avere successo. Solo nell’ultimo anno ci sono state 12 versioni Vip in altrettanti mercati. Sempre l’Olanda è stato il primo paese a lanciare, nel giugno 2000, la versione Celebrity di Big Brother. 
 
BIG BROTHER IN NUMERI E CURIOSITÀ
7.153 persone sono entrate nella Casa di Big Brother (di queste 380 in ITALIA: 323 nel regular, 57 nel vip).
Ci sono state 5.035 eliminazioni.
28.391 episodi di Big Brother sono andati in onda a livello globale (280 episodi di prime time di Grande Fratello in ITALIA).
Oltre 35.143 giorni sono stati trascorsi in Casa (1.816 in ITALIA).
Finora ci sono state 471 serie nel mondo.
3.000 persone si sono candidate telefonicamente per la prima serie in assoluto in Olanda.
La più lunga trasmissione televisiva senza interruzioni di Big Brother è durata 8,763 ore dal 2 marzo 2004 all’1marzo 2005 in Germania. In ITALIA: la serie più lunga è stata GF11: andò avanti per 6 mesi, 183 giorni. 
C'erano 24 telecamere nella prima casa di Big Brother. La versione più recente in Finlandia ne ha 51, mentre in ITALIA viene girato con 120 telecamere.
59 coppie si sono incontrate nella Casa.
All’interno della Casa ci sono stati 5 matrimoni.
12 bambini sono nati dalle relazioni tra concorrenti di Big Brother. 
Il coinquilino più anziano a entrare nella casa di Big Brother è Lionel Blair che a 85 anni ha partecipato a Celebrity Big Brother nel Regno Unito. C’è stato poi Jerry MacDonald, 75 anni, arrivato terzo nella serie USA 10 nel 2008.
Julie Chen Moonves è il conduttore più longevo al servizio di Big Brother, avendo condotto la versione USA per 19 anni dal suo lancio nel 2000.
1 bambino è nato nella Casa di Big Brother: è avvenuto in Olanda nel 2005.
Ci sono stati oltre 202 milioni di voti espressi per una eliminazione a marzo di quest’anno in Brasile.
6 versioni di Big Boss in 6 diverse lingue regionali (Marathi, Tamil, Telugu, Hindi, Kannada, Malayalam) sono state trasmesse in India quest'anno.
Big Brother ha 62.5 milioni di followers digitali.
Ci sono state, inoltre, 7,3 miliardi di visualizzazioni di video di Big Brother. 
Il primo vincitore LGBTQ è stata Bianca Hagenbeek, apertamente bisessuale, che nel 2000 ha vinto BB in Olanda. 
Con la sua mitica “Porta Rossa” è diventata uno dei luoghi simbolo di Cinecittà. Dal 2000, anno della prima edizione del reality, “La Casa di Grande Fratello” ha ospitato centinaia di concorrenti. E quest’anno, per la quarta volta, ospiterà un gruppo di inquilini “vip”. 
 
Lo spazio dedicato alla “Casa” è di 1.650 mq. suddivisi in aeree sceniche, tecniche e “segrete”. I concorrenti protagonisti della quarta edizione di “Grande Fratello Vip” si muoveranno all’interno di un grande open space di 825 mq è colorato e luminoso. L’atmosfera è decisamente pop. La Casa è dotata di una zona sauna e di un giardino con piscina. Centrale come sempre il Confessionale con alle pareti le immancabili piramidi rosse a punte nere. Non mancheranno stanze segrete, tematiche e tecnologiche che verranno svelate nel corso del gioco. E una nuova disagiatissima zona…
 
IL PALASTUDIO
 
L’appuntamento settimanale in prima serata sarà in diretta dal Palastudio di Cinecittà, con i suoi 1.750 mq. Al centro dello studio, una passerella sopraelevata dalla quale, all’occasione, si alzerà un tavolo motorizzato e dotato di un video con touch screen interattivo. In questa postazione Alfonso Signorini accoglierà il concorrente eliminato di turno. A una delle estremità della passerella ci sarà l’occhio di “Grande Fratello Vip” realizzato con video led che trasmetterà le immagini della regia, in collegamento con le telecamere della Casa. Anche la postazione di Wanda Nara e Pupo sarà dotata di un led trasparente alle loro spalle. 
 

LE SCHEDE DEI CONCORRENTI

 

ULTIMI COMUNICATI STAMPA

i nostri tweet