08 giugno 2015

Chris Pratt: da ragazzo ciocciottello di “Parks and Recreation” a sex symbol in “Jurassic World”

La versione integrale dell’intervista di Iris al protagonista del film nelle sale dall’11 giugno

L'ha lanciato la serie in onda ogni venerdì sera su Joi "Parks and Recreation", dove veste i panni di un ragazzotto squattrinato, e ora Chris Pratt sta vivendo una vera e propria fioritura artistica: ha perso oltre 20 chili, ha messo su famiglia (con la protagonista della serie "Mom” Anna Faris, da cui ha avuto un figlio), ha recitato da protagonista nel kolossal della Marvel “I guardiani della galassia” e adesso è lo scienziato Owen Grady in "Jurassic World” di Spielberg, quarto capitolo della saga ispirata al romanzo di Michael Crichton, nelle sale dall'11 giugno.
Insomma, un attore in ascesa che al momento riempie le cover di mezzo mondo ed è assolutamente da tenere d’occhio.
Anna Praderio l’ha intervistato per “Note di Cinema”, il programma dedicato alla settima arte in onda ogni lunedì alle 16.20 su Iris.
Su QuiMediaset la versione integrale dell’intervista (vi consigliamo di guardarvi anche i saluti finali: vi innamorerete di questo ragazzo).

VEDI ANCHE

i nostri tweet