10 luglio 2019

A "Fuori dal coro" intervista a Carlo Calenda

Giovedì 11 luglio, in prima serata su Retequattro, nuovo appuntamento con “Fuori dal Coro”, il programma di approfondimento condotto da Mario Giordano.

Nel secondo appuntamento, ampio spazio al tema delle pensioni, tra le proteste sul taglio di quelle definite “d’oro”, agli sprechi dello stesso ente previdenziale sotto la guida di Tito Boeri: il patrimonio immobiliare dell'Inps giace in stato di abbandono. Sono circa 19 mila i palazzi vuoti ai quali si uniscono affitti risibili, vendite al palo e sprechi perenni.
Sarà ospite in studio, l’europarlamentare Carlo Calenda (Pd) per l’intervista “faccia a faccia” con il conduttore sui temi di politica e stretta attualità: dalle tensioni di partito alle idee divergenti sull’immigrazione.

E ancora, si tornerà a parlare di accoglienza e del ricollocamento degli immigrati in Italia, partendo dal caso dello sfratto dell’agricoltore di Cecina e dal caso di occupazione indebita di Bagheria. 
Si farà dunque luce sulla situazione che vivono alcuni italiani ai quali hanno sottratto la casa: o per volere dello Stato o perché occupata abusivamente. Attenzione anche alle vicende di Asti, dove il sindaco ha razionato l'acqua al campo nomadi per 634 mila euro di bollette non pagate.

Infine, servizi e reportage esclusivi, introdurranno il dibattito sia sul tema dei falsi invalidi sia sulla difficile situazione in cui vessano i trasporti pubblici italiani: dagli autobus e treni che vanno a fuoco, non solo nella Capitale, dove il livello di usura dei bus Atac è tra i più alti del nostro Paese e dove sono stati sequestrati  40 mezzi di trasporto provenienti da Israele, ai fatti di cronaca successi ad Avellino, dove a distanza di 24 ore, sono avvenuti due incidenti stradali sulla via Ofantina.

ULTIMI COMUNICATI STAMPA

i nostri tweet