05 luglio 2017

Al via su Canale 5 "Shades of blue" con Jennifer Lopez e Ray Liotta

Nell’estate di Canale 5 approda in prima serata la serie rivelazione “SHADES OF BLUE”, con protagonisti Jennifer Lopez e Ray Liotta. L’appuntamento è da mercoledì 5 luglio in prima serata.

J.Lo veste i panni di una detective corrotta di New York costretta a collaborare con una squadra anticorruzione dell’FBI e a tradire i suoi colleghi, tra cui il tenente Bill Wozniak, interpretato proprio dal celebre Ray Liotta. 
L’artista e imprenditrice portoricana è anche produttrice di questa serie tv, già rinnovata per la 2° stagione dopo il boom di ascolti e la popolarità. 
Insieme a lei, in qualità di produttore esecutivo, il Premio Oscar Barry Levinson che dirige la puntata-pilota e il secondo episodio. Tra i produttori esecutivi spicca anche Ryan Seacrest, già compagno d’avventure talent di Jennifer Lopez in “American Idol”.
Nel cast Drea de Matteo de “I Soprano” che interpreta l’agente di polizia Tess Nazario, madre di 3 figli.

La storia, tratta dal romanzo di Michael Rudolph “Shades of Blue: 30 Years of (Un)ethical Policing”, è adattata per la tv dall’olandese di origini israeliane Adi Hasak. Le riprese sono avvenute interamente per le strade di New York. 

Brian Lowry su “Variety” ha commentato: “È un titolo solido e con molti punti di forza, Ray Liotta su tutti, con JLo che rischia di distrarre gli spettatori dalla qualità del prodotto”. 
Secondo “Hollywood Reporter” etichettare il serial quale “un eccesso di vanità di Jennifer Lopez sarebbe sbagliato: ha creduto in una serie che funziona”. 

Jennifer Lopez porta il distintivo della detective Harlee Santos, madre single con figlia adolescente a carico. Lei e la sua squadra, guidata da Bill Wozniak (Ray Liotta), sono abituati a condividere un codice che non sempre brilla di legalità, piccoli sotterfugi che con il passare del tempo sono diventate norme distorte per raggiungere i propri rendiconti. Quando viene colta in flagrante ad infrangere la legge, la detective Santos viene costretta dal detective dell’FBI Robert Stahl (Warren Kole) a tradire la fiducia dei suoi colleghi.

VEDI ANCHE

i nostri tweet