13 gennaio 2016

Al via su Canale 5 "Tutti insieme all'improvviso"

GIORGIO PANARIELLO
LORENZA INDOVINA
LUCIA OCONE
MARCO MARZOCCA
GIUSEPPE MAGGIO 
EMANUELE PROPIZIO 
ROMANO REGGIANI
FRANCESCA PASQUINI
TERESA ROMAGNOLI
VALERIA PERRI
FEDERICA SABATINI
FELICITE’ MBEZELE’
VALERIO ARDOVINO



Regia di
FRANCESCO PAVOLINI


SINOSSI
 
Walter Brandi (Giorgio Panariello) è un veterinario che ha deciso di passare la sua vita in Africa dove svolge la professione con passione immerso nella natura libera, giorno per giorno con semplicità. Si è lasciato il caos della città alle spalle, quando vent’anni prima è partito da Roma per non farvi più ritorno. Ma oltre la città, Walter ha lasciato un fratello cui era legatissimo, Filippo, e col quale ha litigato dopo essere stato a letto in una notte ubriaca con la sua fidanzata di allora, Annamaria (Lorenza Indovina), anche se in quel momento i due si erano lasciati da qualche tempo.  Ma dopo poco,  Annamaria e Filippo si rimettono assieme, lui le perdona lo sbaglio di una notte ma non è altrettanto magnanimo con Walter che è partito per l’Africa  senza  che la situazione con Filippo si fosse chiarita e lasciando tra loro una ferita mai sanata. Adesso però Walter ha ricevuto una lettera drammatica  dove si annuncia la prematura  morte di Filippo. Rientrare a Roma per il funerale dopo tanti anni è uno choc, soprattutto vedere i nipoti così sconosciuti e cresciuti e abbastanza guardinghi verso di lui, soprattutto il maggiore, Paolo (Giuseppe Maggio), ragazzo inquieto e confuso sul suo futuro che sembra interessarsi solo alle ragazze e al non studiare.  
La vita di Walter verrà nuovamente sconvolta dall’arrivo di una lettera  del  notaio da parte di Filippo in cui non solo gli  lascia in eredità  l’1% della clinica veterinaria che possiede ma gli rivela anche che Paolo è figlio suo e che Annamaria non ne è mai stata al corrente. Walter decide di  far luce su questa inaspettata paternità, ma la vita romana non è semplice. 
La giovane Sara (Teresa Romagnoli) e il piccolo Samuele (Valerio Ardovino) sembrano apprezzare la presenza dello zio, non si può dire lo stesso della tata Mamy (Felicité Mbezele): la sarcastica domestica non perde occasione per massacrarlo. Meglio non va con Paolo, col quale il rapporto è davvero difficile. Il ragazzo non vuole intromissioni nella sua vita, ha già parecchi problemi. L’innamoramento a sorpresa  per una ragazza Elena (Francesca Pasquini),  totalmente  diversa da quelle che di solito frequenta, è una novità che lo destabilizza.
Walter  convince Annamaria a non vendere a Giacomo (Enrico Mutti), il socio di Filippo, la sua quota della clinica. Crede che a Paolo potrebbe far bene lavoraci e gli darebbe l’occasione per conoscerlo meglio. Insieme a Laura (Lucia Ocone), bravissima veterinaria  e sorella di Annamaria, e Carlo (Marco Marzocca), suo amico storico, piano piano riusciranno a venire a capo dei vari problemi connessi alla gestione. 
Il feeling tra i due veterinari si approfondisce fino a diventare una relazione più profonda, mentre Annamaria, ancora troppo provata dalla perdita del marito per pensare nuovamente al suo cuore, scoprirà di essere affascinata da Walter.
Intanto Walter col passare dei mesi si è fatto strada nel cuore della famiglia, col suo modo scanzonato e le sue massime di vita africane sconclusionate, il suo approccio divertito alla vita e la capacità di sdrammatizzare sempre tutto. È vicino a Sara che vive un momento di confusione sulle sue preferenze sessuali: si rende conto di voler bene a Luca (Emanuele Propizio), grande amico di suo fratello, da sempre cotto di lei e che è stato anche la sua “prima” volta, ma non può ignorare il sentimento che prova per la sua nuova amica Federica (Federica Sabatini).
Anche Paolo comincia a contare di più sullo zio, che lo salva da parecchi problemi, soprattutto dopo che in un momento  di debolezza, vulnerabile a causa della distanza che Elena mette tra loro,  fa l’errore di andare a letto con la madre della ragazza, Serena (Marjo Berasategui), donna ancora giovane e bellissima trascurata dal marito Giacomo.   Ma proprio nel momento in cui tutto sembra filare per il verso giusto, casa Brandi sarà sconvolta da incredibili novità che coinvolgeranno tutti quanti. Cosa accadrà adesso?
 
#TUTTIINSIEME: LA CROSSMEDIALITÀ

Per “Tutti insieme all’improvviso” è stata data una particolare attenzione alla crossmedialità. 
Durante le riprese, infatti, sono stati realizzati numerosi contenuti inediti per un totale di oltre 250 minuti di contenuti video originali: divertenti rubriche incentrate sui personaggi della fiction e sulle loro passioni, una webserie di dieci episodi, backstage e un blog. 
L’intero lavoro, curato dagli stessi autori della serie, mira ad allargare il “mondo narrativo” dei personaggi, espandendo le storie anche al mondo digitale e social. Tutti i “contenuti extra” infatti, saranno pubblicati sul sito ufficiale, sull’App Mediaset e sui profili social – Facebook, Twitter, Instagram – della fiction. 

LE RUBRICHE

Scuola di rimorchio”: è ispirata, in modo ironico, ai classici video-tutorial che si trovano online. Viola e Adriano, che nella serie sono due adolescenti ancora inesperti nel rapportarsi all’altro sesso, proveranno a dare “utili” consigli sentimentali agli utenti. Come attirare l’attenzione del ragazzo che ti piace? Quali sono le frasi più azzeccate per approcciare qualcuno? La timidezza davvero è respingente? 

Laura e gli animali”: Laura, che nella serie è una veterinaria, interpretata da Lucia Ocone, darà sfoggio di tutta la sua verve ironica per svelare curiosità legate al mondo animale e barzellette.

I libri di Sara”:  la protagonista Sara tenterà di convincere Luca, il ragazzo che nella serie le “fa il filo”, per niente appassionato di libri, che la lettura è un’attività appassionante. La ragazza, raccontando le trame e spiegando i motivi per cui ha amato determinati romanzi, proverà a trovare il titolo più adatto per Luca. Non è detto che ci riuscirà, ma magari, nel frattempo, convincerà qualcuno degli spettatori! 

 “Il bagno di Sara e Paolo”: Sara e Paolo sono i due fratelli che si confrontano e si raccontano quando sono in bagno, mentre si preparano per andare a dormire. La rubrica li “spierà”  in momenti di confidenza (che nella serie ufficiale sono stati elusi), raccontandoci meglio chi sono, quali sono le loro passioni, cosa provano ad affrontare il difficile lutto del padre e i guai emotivi con cui ogni adolescente deve fare i conti.

LA WEBSERIE

Paolo è il protagonista della webserie parallela creata e pensata ad hoc per il mondo digitale. Dieci episodi, girati tra Parigi, Londra e Berlino, che racconteranno Paolo in un viaggio alla scoperta di se stesso e alla riscoperta della sua passione come videomaker. I primi tre episodi verranno pubblicati prima della serie (il 7, 8 e l’11 gennaio), mentre gli altri sette alla fine della messa in onda televisiva.

IL BLOG E IL LIBRO: 

Il personaggio di Sara ama la lettura e la scrittura. Ha un romanzo nel cassetto e durante tutta la serie la vedremo alle prese con un blog anonimo. Sia il romanzo che il blog esistono davvero! Lo spettatore avrà occasione di leggere le parole di Sara subito dopo aver visto la puntata. Potrà conoscere i suoi pensieri e le sue sensazioni nel momento stesso in cui il personaggio le vive. Il romanzo, poi, uscirà nelle librerie i primi di marzo edito da Mondadori.

Parallelamente alla serie è stato realizzato anche un altro libro in collaborazione con la Lega Nazionale Per la Difesa del Cane. In “Tutti insieme all’improvviso”, infatti, Giorgio Panariello interpreta la parte di un veterinario straordinario, che riesce a capire gli animali al primo sguardo. Sia l’attore che il suo personaggio amano gli animali, e si rendono conto di quanto sia importante difenderli ed aiutarli. È nata così l’idea di creare un libro che racconti quanto può essere speciale il legame che si instaura tra cane e padrone. È stato chiesto agli utenti del sito e della pagina Facebook della Lega per la Difesa del Cane di scrivere una “lettera d’amore” al il proprio cane. I testi, provenienti da tutta Italia, sono stati raccolti e corollati dalla lettera che Giorgio Panariello ha scritto per il suo cane Zeus. Il libro uscirà il 14 febbraio, sempre edito da Mondadori.
 

VEDI ANCHE

i nostri tweet