24 gennaio 2017

“ANGIE TRIBECA”: UNA CHICCA PER INTENDITORI, PARODIA DEI POLICE PROCEDURAL IDEATA DA STEVE CARELL

Una vera chicca per intenditori. Una miscela unica di humor acuto e grande divertimento, frutto di un cast di talento per una credibile, divertente ed assurda parodia dei police procedural.
È “Angie Tribeca”, la serie culto ideata da Steve Carell e dalla moglie Nancy, presa in giro dei polizieschi che affollano i palinsesti tv di tutto il mondo.

Gli episodi inediti della prima e della seconda stagione hanno preso il via in esclusiva assoluta per l’Italia su Joi, il 17 gennaio e proseguono ogni martedì, alle ore 21.45, per 20 appuntamenti.

Protagonista della serie, Rashida Jones (Angie Tribeca) attrice, modella e musicista, figlia del produttore discografico Quincy Jones e della sua terza moglie, l’attrice Peggy Lipton (apparsa in “Twin Peaks” nel ruolo di Norma Jennings, la ex Miss Twin Peaks poi divenuta proprietaria del RR Diner). In tv ha brillato in The Office e Parks and Recreation.

La versatile Jones, come cantante ha collaborato con i Maroon 5 ed i Foo Fighters l’hanno scelta per il videoclip del loro singolo “Long Road to Ruin”.
Come modella, Rashida è stata volto di Gap e People l’ha inclusa diverse volte tra le persone più belle del mondo. Harper’s Bazaar l’ha inserita nella classifica delle donne meglio vestite d’America.

Rashida Jones qui interpreta un'agente del Los Angeles Police Department della fittizia unità RHCU - Really Heinous Crimes Unit (Unità Crimini Davvero Odiosi) - ed è affiancata dall'imbranato Jason Jay Geils (Hayes MacArthur). Insieme, sono chiamati a risolvere i più insoliti crimini di LA.

L’ideatore di “Angie Tribeca” Steve Carell è noto per molti ruoli comici, ma ha interpretato personaggi drammatici con notevole successo, tanto da aggiudicarsi un Golden Globe nel 2006 e ricevere una nomination all'Oscar come Miglior attore protagonista nel 2015 per Foxcatcher.
In tv ha sbancato con The Office ed al cinema con 40 anni vergine e Little Miss Sunshine.

Sorprendente, inoltre, il riscontro della critica USA, per “Angie Tribeca”.
Sul fronte web, Rotten Tomatoes ha assegnato al police-comedy un indice di gradimento del 92% e Metacritic le ha dato un punteggio di 78 su 100.

Secondo Time, la performance di Rashida Jones «non stanca mai».
Il San Francisco Chronicle scrive: «“Angie Tribeca” fa centro: scrittura tagliente, costante attenzione ai dettagli, prestazioni formidabili di Jones, MacArthur e Burns, così come per il resto del cast e delle guest star. Grande regia, tra cui quella di Steve Carell per il pilot».
Il Boston Globe afferma che «non è facile realizzare una serie ispirata al nonsense con tale grazia. L’atmosfera lieve, clownesca, i giochi di parole e le gag sono frutto del talento della coppia Carell. Jones, così brillante in Parks and Recreation, è totalmente a suo agio nel contesto gonzo, da dimostrare grande versatilità comica. Ed è anche sostenuta da un gran cast».

Molte, infine, le guest guest star di “Angie Tribeca”: tra le più note, James Franco, Bill Murray, Gene Simmons, Jon Hamm, Heather Graham, Lisa Kudrow.

Negli Usa, la serie va in onda su TBS (emittente via cavo di proprietà Time Warner, con un palinsesto fatto di sport, commedie e serie), dove ha debuttato nel 2016 con una maratona di 25 ore. TBS ha annunciato una terza stagione, con altri 10 episodi, per il 2017.

VEDI ANCHE

i nostri tweet