08/10/2012

ROCK ECONOMY BOOM!

Pier Silvio Berlusconi: "Grazie Adriano, mi hai emozionato"

COMUNICATO SUGLI ASCOLTI DELLA SECONDA SERATA:
"ROCKECONOMY" CRESCE E SBANCA NUOVAMENTE GLI ASCOLTI TV
CON UNA MEDIA DI 9.112.000 SPETTATORI E UNA SHARE DEL 32.8%
IL CONCERTO-EVENTO DI ADRIANO CELENTANO RAGGIUNGE PICCHI DEL 43%
"RockEconomy" ha nuovamente sbancato gli ascolti tv, incrementando ulteriormente il già eccezionale risultato di ieri. 
Il secondo appuntamento con il concerto-evento di Adriano Celentano, in onda ieri, in diretta su Canale 5,  ha ottenuto una media di 9.112.000 telespettatori pari ad una share del 32.8%.
La prima parte (dalle ore 21.21 alle ore 21.58) è stata seguita da 9.338.000 telespettatori, con una share del 30.74%. 
La seconda parte della diretta dall'Arena di Verona (dalle ore 22.02 alle ore 23.00) è stata vista da 9.124.000 telespettatori, pari ad una share del 32.70%.
8.653.000 di telespettatori, con una share del 38.54%, si sono sintonizzati su Canale 5 per la terza parte della serata (dalle ore 23.05 alle ore 23.25).
"RockEconomy" ha toccato picchi del 43% di share.

COMUNICATO SUGLI ASCOLTI DELLA PRIMA SERATA:
OLTRE 9 MILIONI DI TELESPETTATORI E IL 34% DI SHARE PER LA PRIMA SERATA
Boom per Rock Economy. Il primo dei due appuntamenti, in onda lunedì 8 ottobre in diretta su Canale 5, ha sbancato gli ascolti tv. La prima parte del concerto evento di Adriano Celentano (dalle ore 21.11 alle ore 21.52) è stata seguita da 9.257.000 telespettatori con una share del 29.82%. La seconda parte della diretta dall'Arena di Verona (dalle ore 21.56 alle ore 22.27) è stata vista da 9.159.000 telespettatori pari a una share del 30.87%.
8.509.000 telespettatori con una share del 34.49% si sono sintonizzati su Canale 5 per la terza parte (dalle ore 22.31 alle ore 23.23).
La media delle tre parti di Rock Economy è di 8.918.000 telespettatori con una share del 31.8%.
Impressionanti i numeri dell'evento, dalla richiesta di biglietti proveniente da tutto il mondo che ha superato la quota record di mezzo milione (che avrebbe potuto far riempire l'Arena per 50 sere di fila), agli altri dati dello show-evento: 5 mesi di preparazione, 9 settimane di prove, 1.000  ore di produzione di contenuti video e grafici, 18 kilometri di cavi all'interno dell'Arena, un impianto audio da 100 mila watt. E ancora, 800 metri quadrati di schermi led, 400 fari motorizzati per le luci, 130 motori e oltre 300 tecnici per la gestione dei movimenti di scena. Sul palco con Adriano, una superband composta da 18 musicisti, 20 vocalist, 25 performer. Lo show è stato ripreso da 13 telecamere, di cui 2 speciali aeree poste su quattro gru a 47 metri d'altezza e su un elicottero.

DICHIARAZIONE DI PIER SILVIO BERLUSCONI SULLA PRIMA SERATA:
«Grazie Adriano, ieri sera con la tua musica mi hai emozionato. E con me hai emozionato tutta l'Italia.
Con il tuo talento coinvolgente e la tua sincerità espressiva sei riuscito a toccare il cuore di milioni di persone e di tante diverse generazioni.
Mai nessun concerto dal vivo in prima serata tv, nemmeno delle più grandi star internazionali, ha raggiunto questo livello di interesse e di ascolti.
Ma oggi le mie non sono parole soltanto professionali, sono parole di vera stima e affetto personale. Grazie Adriano, non vedo l'ora che sia stasera».

DICHIARAZIONE DEL DIRETTORE DI CANALE 5 MASSIMO DONELLI SULLA PRIMA SERATA:
«Adriano Celentano ha regalato agli italiani una serata indimenticabile, che resterà a lungo nella memoria di milioni di famiglie. Il suo primo concerto all'Arena di Verona, trasmesso in diretta da Canale 5, ha,  infatti, riunito davanti alla tv - come certificano i dati Auditel - nonni, genitori e (che bello!) nipoti, confermando che Adriano è un amatissimo artista transgenerazionale. Quando ha intonato "Il ragazzo della via Gluck" accompagnandosi con la chitarra, l'Arena di Verona è stata percorsa da un'emozione molto forte.  E tutta la grande platea di Canale 5 ha cantato con lui. Non basta. Il successo di ieri sera fa registrare il dato d'ascolto di prime time più alto della rete dal 2009 a oggi. Questo exploit, per il quale va un sentito grazie ad Adriano, rappresenta il culmine di una stagione per Canale 5 fin qui fortunatissima e vincente; e consolida il primato assoluto della rete su tutti i target. Confermando, una volta di più, che solo la tv generalista può aggregare vaste platee e regalare straordinarie emozioni (gratis) ai telespettatori italiani».

Comunicati

Comunicato Stampa03/11/2014

Il dissesto idrogeologico del Paese a "Terra!"

Il percorso dell'approfondimento di Toni Capuozzo, in onda lunedì 3 novembre, in seconda serata su Retequattro, parte da Genova.

Comunicato Stampa01/11/2014

"La corsa dei Santi" contro l'ebola su Canale 5: conduce Paola Rivetta

Sabato 1 novembre 2014 alle 9.50, Canale 5 propone lo speciale Tg5 "La Corsa dei Santi - La grande paura", gara podistica in diretta da Piazza San Pietro a Roma che unisce sport e solidarietà, organizzata a favore della missione 'Don Bosco nel mondo'.

Comunicato Stampa01/11/2014

Il ritorno di Mara Venier come quarto giudice a "Tu si que vales"

Sabato 1 novembre, quinto appuntamento in prima serata su Canale 5 con "Tu si Que Vales", dove a fare la differenza è il tempo.

Pubblicità