10 ottobre 2019

"Fabbrica del sorriso" raccoglie fondi per i ragazzi con sindrome di Down

In occasione della Giornata Nazionale delle Persone con Sindrome di Down, che si celebra in tutta Italia domenica 13 ottobre, Fabbrica del Sorriso lancia una raccolta fondi per sostenere l’attività della Cooperativa Sociale Parco del Mulino di Livorno.
 
La Cooperativa, nata in seno alla Associazione Italiana Persone Down Onlus, lavora da più di 10 anni sul territorio per offrire ai ragazzi con disabilità una reale opportunità di integrazione nella società.
Con il progetto “Io qui lavoro” sostenuto da Mediafriends, attraverso Fabbrica del Sorriso, la cooperativa si pone l’obiettivo di dare a ragazzi con disabilità una possibilità lavorativa che li aiuti ad essere autonomi, a garantirsi un futuro e a diventare una risorsa per la società. 
 
Dal 13 ottobre al 31 dicembre 2019 "Fabbrica del Sorriso" vedrà tutti i maggiori programmi delle Reti Mediaset impegnati nel sostenere la raccolta fondi.
I volti più amati della tv, le trasmissioni d’intrattenimento, d’informazione e i Tg delle tre Reti Mediaset, dedicheranno numerosi spazi a Fabbrica del Sorriso, con servizi sui progetti dell’associazione, approfondimenti e ricordando ai telespettatori i canali attraverso i quali poter effettuare le loro donazioni.
Anche le radio del Gruppo Mediaset, con le loro voci e programmi, saranno attivamente coinvolte nella campagna solidale.
Come sempre, la presenza di Fabbrica del Sorriso sul web sarà rilevante nella pagina dedicata a Mediafriends sul portale Tgcom e sui social aziendali, tra i quali la pagina Facebook della Onlus. 
 
Come sostenere Fabbrica del Sorriso dal 13 ottobre al 31 dicembre 2019:
SMS 45522 con possibilità di donare 2 euro da cellulare e 2,5 o 10 euro dal telefono fisso
Bonifico bancario Mediafriends
IBAN: IT92R0103020600000055555575
CODICE BIC: PASCITMMSEG
Donazione online sul sito www.mediafriends.it
Fabbrica del Sorriso
 
Il libro per l’infanzia di Francesco Vecchi “La vera storia del lupo cattivo” (edito da Bookroad, marchio di Leone Editore) contribuirà alla raccolta fondi. La casa editrice devolverà in beneficienza parte dei proventi della vendita e l’autore devolverà interamente i suoi diritti a Fabbrica del Sorriso. 
 
Per maggiori informazioni

ULTIMI COMUNICATI STAMPA

i nostri tweet