29 aprile 2015

In prima serata la fiction spagnola record d'ascolti "Io ti troverò"

Giovedì 30 aprile in prima serata, Canale 5 trasmette "Io ti troverò", la fiction record d'ascolti in Spagna.

"Io ti troverò" è ispirata al romanzo della scrittrice spagnola Clara Sanchez, autrice del best seller "Il profumo delle foglie", con oltre un milione di copie vendute in tutto il mondo. Le vicende narrate non sono frutto di fantasia ma prendono spunto da fatti realmente accaduti nella Spagna degli anni '70, quando moltissimi bambini vennero rapiti alla nascita e separati dalle loro madri. Da qui il titolo originale della serie "Ninos robados" (bambini rubati): infanti dichiarati morti al momento della nascita, rubati alle proprie madri e consegnati ad altre famiglie per essere allevati.

TRAMA
Due donne sono costrette a vivere la loro gravidanza da sole nella Spagna degli anni '70. Violeta (Macarena García), una giovane e ingenua ragazza che quando scopre di essere incinta decide di lasciare il suo piccolo paese di provincia per trasferirsi in città, e Conchita (Nadia de Santiago), una giovane operaia che sfida le leggi sociali rifiutandosi di sposare il padre del suo bambino. Le due donne non si conoscono ma partoriscono nella stessa clinica, lo stesso giorno, e ad entrambe viene fatto credere di aver perso il bambino al momento del parto. Anni dopo però una donna irrompe nelle loro vite e le porta a conoscenza di quello che è realmente successo, rivelando un segreto che non solo cambierà per sempre la vita delle protagoniste, ma che farà luce su una serie di misteriose scomparse di neonati e bambini che sconvolsero la Spagna tra gli anni '70 e '80.

VEDI ANCHE

i nostri tweet