05 aprile 2016

Ninni Bruschetta protagonista di "Storie di Cinema"

Ninni Bruschetta è il protagonista del nuovo appuntamento con “Storie di Cinema”, in onda martedì 5 aprile, in seconda serata, su Iris.
 
Secondo Tatti Sanguineti «è uno dei caratteristi più brillanti, richiesti e poliedrici del cinema e della fiction italiana: il vero “principe degli attori non protagonisti”».
Antonio Bruschetta, in arte Ninni, si confessa in tv per la prima volta: il famoso interprete del ministro isterico del film record d’incassi “Quo Vado?” di Checco Zalone, è un personaggio molto amato anche da registi del calibro di Marco Tullio Giordana e Paolo Sorrentino.
 
Nella sua lunghissima carriera è stato diretto da Woody Allen e Sabina Guzzanti e il pubblico lo conosce per il suo ruolo nei panni del direttore della fotografia cocainomane Duccio Patanè, nell’apprezzata serie “Boris”.
Specialista in ritratti di martiri dell’antimafia, come Ninni Cassarà e Pio La Torre, è anche un regista teatrale, tanto che per “Storie di Cinema” si esibisce in un saggio di lettura teatrale shakespeariana.  

ULTIMI COMUNICATI STAMPA

i nostri tweet