04 dicembre 2019

Paolo del Debbio intervista Vittorio Sgarbi a "Dritto e Rovescio"

Giovedì 5 dicembre, in prima serata, nel nuovo appuntamento con “Dritto e rovescio” il “faccia a faccia” tra Paolo Del Debbio e Vittorio Sgarbi, sui principali temi d’attualità politica, le posizioni di Governo e l’avanzamento del movimento spontaneo delle sardine.

Al centro del dibattito anche l’economia, con un bilancio sull’operato del Governo dopo la nuova finanziaria: cosa ci si dovrà aspettare nel prossimo anno? Paure o speranze? 

Nel corso della puntata, si approfondirà l’avanzamento di comportamenti ed esponenti di estrema destra, analizzando anche i recenti fatti di cronaca: dal caso del professore dell’Università di Siena che ha “twittato pro Hitler” - la Procura ha sequestrato il suo profilo social - all’inchiesta della Digos di Enna che ha coordinato un’ampia indagine in diverse province italiane e che giovedì scorso ha portato a diciannove perquisizioni nei confronti di esponenti dell’estrema destra, in particolare, le telecamere della trasmissione, hanno raggiunto per un’intervista Antonella Pavin (indagata per eversione), fiera nazista, ritenuta tra i fondatori del Partito nazionalsocialista italiano dei lavoratori, nonché reclutatrice di altri odiatori negazionisti come lei.

Infine, in vista del Natale, si parlerà anche delle tradizioni in relazione all’integrazione: è giusto rinunciare al presepe nelle scuole?

Tra gli ospiti della serata: la senatrice Lucia Borgonzoni (Lega), il deputato Alessandro Morelli (Lega), il Vicepresidente di Sinistra Europea Paolo Ferrero, il presidente del Municipio 7 di Milano Marco Bestetti (FI), il direttore de “La Verità” e “Panorama” Maurizio Belpietro, i giornalisti Claudia Fusani, Gaetano Pedullà, Giuseppe Cruciani, Bruno Vespa e Vauro Senesi.

ULTIMI COMUNICATI STAMPA

i nostri tweet