21 ottobre 2019

Su Focus lo speciale “Stromboli e vulcani delle Eolie: tra scienza e mito”

Focus”, la rete tematica free Mediaset al 35 del telecomando, dedicata alla divulgazione e diretta da Marco Costa, lunedì 21 e 28 ottobre, alle 21.15, propone lo speciale a cura di Luigi Bignami «Stromboli e vulcani delle Eolie: tra scienza e mito».

Il viaggio in due puntate del divulgatore scientifico - con il supporto degli esperti dell’INGV di Catania - alla scoperta del vulcanismo eoliano, racconta le isole dell’arcipelago con vulcani tutt’ora attivi: Lipari, Vulcano, Panarea e Stromboli.
Ma non solo: sul fondale del Tirreno, a 140 Km a Nord della Sicilia, c’è Marsili, vulcano sottomarino che, al pari dello Stromboli, genera non poche inquietudini.

Bignami cerca risposte per le seguenti, cruciali, domande. Qual è stata l’origine geologica dei vulcani delle Eolie? A quali epoche risale l’origine di ciascun vulcano? Perché alcuni vulcani delle Eolie si sono spenti (Alicudi e Filicudi), mentre altri sono attivi? Che pericoli comportano i vulcani attivi? Chi è che li studia e li monitora, e con quali strumenti? Spiagge nere, pozze di fanghi termali, fumarole e solfatare: quali sono i fenomeni legati all’attività vulcanica che colpiscono l’attenzione dei visitatori?

E, soprattutto: nel tempo, gli eoliani, hanno saputo trarre il meglio dai loro vulcani, con il giusto grado di resilienza, imparando a rispettarli senza temerli troppo. Come è stato possibile? Come si vive all’ombra dei vulcani attivi? Qual è il rapporto degli abitanti delle Eolie (soprattutto quelli di Stromboli) con i loro vulcani? In caso di emergenze, qual è il piano per la protezione degli isolani, e chi lo mette in atto? Con gli strumenti in dotazione, con quanto anticipo possono scattare le misure di sicurezza, tanto in caso di eruzioni parossistiche quanto in caso di maremoti?

ULTIMI COMUNICATI STAMPA

i nostri tweet