23 maggio 2019

Su Retequattro nuovo appuntamento con "Quarto Grado"

Venerdì 24 maggio, in prima serata, su Retequattro, nuovo appuntamento con “Quarto Grado”. In conduzione Gianluigi Nuzzi, con Alessandra Viero.

Il programma apre con la vicenda di Deborah Sciacquatori, la 19enne di Monterotondo (Roma) che ha ucciso il padre Lorenzo, dopo anni di maltrattamenti e violenze. La ragazza è accusata di eccesso colposo di legittima difesa.
Dopo l’ennesima lite, Deborah ha colpito il padre: «Non volevo facesse male alla nonna: avevo paura che l'avrebbe ammazzata», ha detto Deborah agli inquirenti.
Intanto, servizi sociali e nonni materni della giovane hanno confermato le violenze subite ai carabinieri. Resta invece incerta, la partecipazione della ragazza ai funerali del padre, previsti in giornata nella chiesa di Santa Maria del Carmelo.

L’approfondimento a cura di Siria Magri torna anche sulla strage di Erba.
Rosa e Olindo, dopo aver confessato gli omicidi ed essere stati condannati all’ergastolo, hanno ritrattato la loro versione e continuano a professarsi innocenti. “Quarto Grado” ripercorre i punti poco chiari della vicenda, per fare ulteriore luce sulla strage dove hanno trovato la morte Raffaella Castagna, il figlio Youssef Marzouk, la madre Paola Galli e la vicina di casa Valeria Cherubini con il proprio cane.

ULTIMI COMUNICATI STAMPA

i nostri tweet