ATTILA FLAGELLO DI DIO

SABATO 19 AGOSTO IN SECONDA SERATA SU RETE4 - Un indimenticabile film cult con Diego Abatantuono


A Segrate, nel milanese, al tempo dei Romani si sono insediati dei barbari che vivono di caccia, mentre le loro donne coltivano riso.
Quando sopraggiungono i Romani, rubano il bestiame e le donne. Da qui la decisione degli uomini di partire per Roma e saccheggiarla.

Il loro capo è Ardarico (Diego Abatantuono), che, dopo aver ascoltato la predizione di una maga circa la venuta di un grande invasore barbaro di nome Attila, che lacerà dietro di sé il deserto, decide di cambiare il suo nome in quello di Attila.

A come atrocità,
doppia T come terremoto e traggedia,
I come ira di Dio,
L come lago di sancue
e A come "adesso vengo e ti sfascio le corna"!

Frattanto Urilia (Rita Rusic), diventata schiava di Fusco, il capo dei Romani, riesce a fuggire e a ricongiungersi ai barbari di Attila.
Questi hanno deciso di seguire la via del mare, per maggior sicurezza, ma naufragano e vengono salvati da un Ligure, che esige come compenso la cessione di Urilia. Attila acconsente. Quindi assedia Saturnia e, con uno stratagemma, riesce a conquistarla. I barbari si abbandonano alle orge.

Urilia riesce di nuovo a fuggire, raggiunge Saturnia e sprona i barbari a marciare su Roma: qui essi si scontrano con l'esercito romano e sono sconfitti. Solo Attila e Urilia riescono a salvarsi e possono così dar libero sfogo alla loro passione...



L'appuntamento con "Attila Flagello di Dio" è per sabato 19 agosto in seconda serata su Rete4. Da non perdere!

ULTIMI ARTICOLI

PUNTATE INTERE

CLIP

guida tv

CASTING E PUBBLICO

partecipa
GUARDA ANCHE

Pubblicità

Vai a Meteo.it