RISOTTO CON STRACCHINO AL PROFUMO DI TARTUFO

Preparato sabato 28 aprile a Cameri

INGREDIENTI

320 gr di riso

200 gr di stracchino

1 cipolla piccola

burro

formaggio grana grattugiato

vino bianco

brodo vegetale sale pepe

PREPARAZIONE

Sbucciate e tritate finemente la cipolla, quindi versatela in una casseruola a soffriggere con il burro su un fornello a fiamma debole. 
Non appena la cipolla sarà imbiondita, aggiungete il riso facendolo tostare per appena 5 minuti, dopodiché sfumate con il vino bianco, facendo evaporare l’alcol.

Bagnate il riso con una mestolata di brodo bollente, ripetendo l’operazione non appena si asciuga.
Quando il risotto sarà cotto al punto giusto, unite lo stracchino a tocchetti con qualche cucchiaio di brodo, così da farlo completamente sciogliere. Spruzzate un po’ di infuso al tartufo. Spegnete dunque il fuoco e mantecate con il burro e il parmigiano, aggiustando di sale e pepe.

Fate riposare il risotto per 5 minuti e servitelo caldo. Per ottenere un risotto cremoso e omogeneo, aggiungete lo stracchino poco alla volta a cucchiaiate. Servite con una ulteriore spruzzata di tartufo

ULTIMI ARTICOLI

PUNTATE INTERE

CLIP

guida tv

CASTING E PUBBLICO

partecipa
GUARDA ANCHE

Pubblicità

Vai a Meteo.it