Comunicati stampa

MEDIASET SU UDIENZA PROCESSO MEDIATRADE

MEDIASET SU UDIENZA PROCESSO MEDIATRADE


Mediaset esprime profondo stupore per la contestazione dell'aggravante della transnazionalitį effettuata dalla Procura nel corso dell'udienza odierna del processo Mediatrade.
Nel corso del dibattimento la societą ha fornito ampia documentazione dalla quale emerge che:
? i prezzi dei diritti televisivi oggetto del processo erano assolutamente congrui e in linea con i prezzi di prodotto analogo acquisito da altre majors;
? il presidente e il vicepresidente di Mediaset sono estranei a qualunque accordo, rapporto o intesa con Agrama e con il gruppo dei suoi rappresentanti a Los Angeles e Hong Kong.
Si osserva in particolare che in un processo fotocopia con accuse analoghe, Pier Silvio Berlusconi e gli altri dirigenti della societą sono stati assolti a Roma in via definitiva perché il fatto non sussiste.
Stupisce infine che la nuova contestazione odierna sia stata mossa proprio nell'ultima udienza dibattimentale di un processo iniziato nel lontano 2005, per giunta proprio nel giorno in cui Pier Silvio Berlusconi si č recato in udienza per rendere l'esame e ribadire la sua completa innocenza ed estraneitą ai fatti contestati.

Cologno Monzese, 6 febbraio 2014

DOCUMENTI

  • Comunicato Stampa

Mediaset in borsa:

lunedì 10 agosto 2020 17.35

Ultimo Prezzo Titolo 1,592€

Scarica gli ultimi documenti dell'investor Center di Mediaset

Scarica il documento 13/05/2020Presentazione Risultati 1Q2020
Scarica il documento 10/03/2020Presentazione Risultati di Bilancio 2019
Scarica il documento 12/11/2019Presentazione Risultati 9M 2019

Mediaset Spa - Sede legale I - 20121 Milano via Paleocapa 3 - Cap. Soc. int. vers. € 614.238.333 | Registro Imprese di Milano, C.F. e P. IVA 09032310154
Copyright © 2005-2020 Mediaset. Tutti i diritti riservati.