Telecinco

Multichannel
Grazie alla Centrale di Trasmissione, Mediaset Espana è dotata di una piattaforma digitale in grado di distribuire e ricevere contenuti audiovisivi via satellite, fibra ottica, rete mobile e ADSL.

Nel 2018 il Gruppo Mediaset Espana  ha continuato a consolidare la propria strategia di diversificazione multicanale. Infatti, oltre a Telecinco e Cuatro, reti generaliste del Gruppo Mediaset Espana, completano l'offerta multichannel i canali tematici ormai consolidati:

  • Energy, canale tematico dal contenuto sportivo dedicato ad un pubblico maschile;
  • FDF (Factoria de Ficcion), costituita da contenuti fiction spagnola e internazionale;
  • Boing, canale dedicato all'intrattenimento per ragazzi; 
  • Divinity, canale dedicato ad un pubblico femminile giovane.
  • Be Mad, canale dedicato ad un pubblico maschile (uomini 16-44 anni).


Investimenti in Diritti televisivi
Mediaset Espana 
anche nel 2018 ha continuato la sua politica di investimenti in diritti televisivi con particolare attenzione non solo al rafforzamento della tipologia costituita dalla fiction nazionale seriale, ma anche alla fornitura di contenuti di elevata qualità sia per il canale principale che per i nuovi canali tematici, al fine di alimentare la propria library e salvaguardare le proprie quote d'ascolto e con esse i livelli della propria raccolta pubblicitaria.

Le disposizioni normative obbligano gli operatori televisivi spagnoli a investire il 3% dei ricavi operativi in produzioni cinematografiche spagnole ed europee. Nell'ambito di tale contesto la società controllata Telecinco Cinema SAU opera con l'obiettivo di trasformare questo obbligo di legge in opportunità imprenditoriale ed è impegnata da alcuni anni nella realizzazione di importanti pellicole di qualità.

Sulla scia degli ottimi risultati ottenuti negli anni precedenti anche l'esercizio in corso è stato un anno straordinario in termini di produzioni cinematografiche. Infatti sono state lanciate quattro produzioni, che sono entrate nella classifica dei 10 fil più visti in Spagna. In particolare: El cuaderno de Sara, genere thriller uscito nelle sale ad inizio anno con un incasso di 5,2 milioni di euro; Yucata, commedia diretta da Daniel Monzòn, un regista responsabile di successi come "Cell 211" e "El Nino" e presentato in anteprima ad agoosto con un incasso di 5 milioni di euro; "Ola de crimenes", film commedia presentato agli inizi di ottobre che ha raccolto più di 3 milioni di euro con più di mezzo miione di spettatori. Superlópez, adattamento cinematografico di un noto fumetto spagnolo, uscito nelle sale a fine di novembre è stato visto da oltre 2 milioni e mezzo di telespettatori con un incasso di oltre 12 milioni e mezzo di euro, che lo rende il secondo film più visto nel 2018 con tre nomination ai premi Goya 2019, ottenendo il premio per i migliori effetti speciali; ed infine Sanz, lungometraggio documentario che ruota attorno alla figura di Alejandro Sanz e al suo lavoro musicale. Si tratta di una produzione presentata al Festival di Malaga è stato il documentario più visto dell'anno.

Nel corso del 2018 Mediaset España ha creato "Mediterráneo Audiovisual SLU", una società costituita con l'intento di riunire nella stessa struttura organizzativa i produttori di contenuti audiovisivi, cinematografici e digitali già presenti nel Gruppo. La nuova struttura consentirà di rafforzare l'accesso ai mercati internazionali con l'obiettivo di acquisire e sviluppare format internazionali anche attraverso accordi con altri produttori indipendenti. Anche sul lato della distribuzione Mediterráneo svolgerà un ruolo importante soprattutto nella commercializzazione di contenuti (fiction) verso le principali piattaforme SVOD.


Internet
Il Gruppo Mediaset Espana considera le attività Internet come un fattore strategico di successo sia in prospettiva di diversificazione delle proprie attività presenti e future.

L'insieme dei siti web del Gruppo è rappresentato dai siti dei canali, Mitele.es (piattaforma internet per lo streaming in diretta), Mtmad.es (la piattaforma video esclusiva per internet), Eltiempohoy.es (il sito web del meteo), Yasss.es (il sito web dei contenuti per i millenials) e Mediaset.es (il sito web per i contenuti corporate del Gruppo), a cui occorre aggiungere le app dei suoi contenuti principali (Mitele, Mediaset Sport, Gran Hermano) e i social network di ogni canale, programma o serie (Facebook, Twitter e Instagram).

Nel corso del 2018 Mediaset España ha consolidato la propria leadership in termini di consumo di video digitali secondo quanto riportato da Comscore con 2.471 milioni di video cliccati tra gennaio e dicembre. I siti internet del Gruppo confermano la loro posizione di leadership in termini di consumo di minuti/video con una media di 852 milioni di minuti visualizzati per mese, che colloca Mediaset España in quinta posizione nella classifica spagnola di siti web più visitati solo dietro Google, Broadband TV, VEVO e Webmedia sites. Mediaset Espana raggiunge invece la prima posizione nella nuova categoria di Comscore per i broadcaaster con una media di 11,7 milioni di utenti unici al mese nel 2018, (+ 2,4% di dell'anno precedente).

Nel corso del 2018 il sito Mitele.es ha rafforzato la sua leadership in termini di consumo di video con mentre la piattaforma Mtmad ha raggiunto un totale di 57 milioni di visualizzazioni.

Mediaset in borsa:

venerdì 06 dicembre 2019 17.35

Ultimo Prezzo Titolo 2,742€

Scarica gli ultimi documenti dell'investor Center di Mediaset

Scarica il documento 12/11/2019Presentazione Risultati 9M 2019
Scarica il documento 30/09/2019Presentazione Risultati 1H 2019
Scarica il documento 10/06/2019MFE-MEDIAFOREUROPE:Shifting towards the new paradigm

Mediaset Spa - Sede legale I - 20121 Milano via Paleocapa 3 - Cap. Soc. int. vers. € 614.238.333 | Registro Imprese di Milano, C.F. e P. IVA 09032310154
Copyright © 2005-2019 Mediaset. Tutti i diritti riservati.